•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 17 marzo, 2015

articolo scritto da:

Veneto, Zaia inaugura la campagna elettorale: “Ho fatto rifiorire l’orgoglio veneto”

regioni veneto

Luca Zaia corre subito ai ripari, dopo l’ufficializzazione della candidatura a governatore del Veneto (come indipendente) del sindaco di Verona Flavio Tosi, che potrebbe sottrarre voti preziosi al Presidente della Giunta regionale uscente in occasione delle elezioni, che si terranno il 31 maggio.

regioni veneto

Veneto, Zaia: “Sarà una campagna pop”

“Mi attribuisco il merito – ha affermato Zaia – di aver in cinque anni fatto rifiorire l’orgoglio di essere veneto”. E per poter raccontare ai corregionali quanto realizzato, egli ha presentato proprio oggi la sua campagna elettorale, alla quale è stato dato il nome di “Scelgo Zaia”. Una “campagna pop”, come l’ha definita lo stesso governatore veneto, finalizzata a massimizzare il risultato spendendo il meno possibile, dunque “poca spesa e tanta resa”. Previsti una serie di manifesti, diversificati in base a colore, sfondo e slogan di riferimento. Oltre agli strumenti di propaganda tradizionale, però, non mancherà un’ampia attenzione per i social media e le tecnologie digitali. Sul portale ufficiale www.scelgozaia.it vi saranno appositi spazi dedicati a commenti e suggerimenti dei sostenitori, oltre ovviamente alle pagine twitter e facebook del governatore, già attive.

Il progetto è stato presentato presso l’ H-Farm di Riccardo Donadon a Roncade, davanti allo stato maggiore della Lega veneta, di cui proprio il sindaco di Verona era segretario fino a pochi giorni fa. Presente, tra gli altri, anche il discusso sindaco di Padova Massimo Bitonci, certo non solo della vittoria ma anche una “differenza di voti incolmabile rispetto a Tosi”. Se prima però la riconferma appariva quasi fuori discussione, ora c’è il timore che la diatriba interna alla Lega possa regalare la vittoria al candidato governatore del Pd Alessandra Moretti. Per questo l’obiettivo del Carroccio è quello di minimizzare le conseguenze della “sgambetta” arrivata da Verona in attesa che Salvini e Berlusconi raggiungano un accordo per garantire a Zaia anche il sostegno di Forza Italia, che – per quanto decimata – potrebbe rivelarsi l’ago della bilancia in questa sfida elettorale.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: