•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 8 giugno, 2015

articolo scritto da:

Camusso ancora contro il Jobs Act: “Crea disuguaglianze, non durerà a lungo”

renzi sindacati camusso CGIL jobs act

“Ci si potrà immaginare che questa legge non duri a lungo perchè potrà creare ulteriori divergenze tra un mondo del lavoro che può farcela ed uno a cui vengono sottratte le prospettive di stabilizzazione”. È quanto ha detto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, intervenendo ad un convegno sul Jobs Act al palazzo di giustizia di Milano. Quanto agli ammortizzatori sociali Camusso teme “una nuova ondata di esodati in assenza di flessibilità in uscita”.

Susanna Camusso si è chiesta poi: “Dove sono le tutele crescenti nel Jobs Act? Non le vediamo – spiega – non c’è un’idea di percorso di stabilizzazione ma solo di un percorso di trasformazione in tutela risarcitoria dei licenziamenti”. La leader della Cgil ha poi sottolineato come “i contenziosi sono in diminuzione perchè costano sempre di più, e una giustizia che costa vanifica il principio per cui la legge è uguale per tutti”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: