08/09/2015

Sondaggio EMG per Tg La7: PD vincente al ballottaggio, ma il M5S avanza (07/09)

autore: Francesco Anania
sondaggio emg ballottaggio m5s pd

Presentato nel corso del Tg La7 di lunedì 7 settembre il sondaggio EMG, il quale torna dopo oltre un mese e mezzo, concentrandosi come di consueto sulle intenzioni di voto e la fiducia nei leader politici.

Dopo la chiusura della festa nazionale a Milano, il Partito Democratico del premier Matteo Renzi si attesta al 32,5%, circa mezzo punto percentuale sopra il dato del 20 luglio scorso. Cresce della stessa misura il Movimento 5 Stelle, invece accreditato del 25,9%.

Chi arretra è la Lega Nord di Matteo Salvini, protagonista del dibattito politico di queste settimane in ragione dell’emergenza profughi: il suo partito rispetto a un mese e mezzo fa passa dal 15,8% al 15,1%. È stabile invece il dato di Forza Italia all’11,6%. Minima variazione per Fratelli d’Italia, che raggiunge il 4,6%, mentre è stabile SEL al 3,8%. Infine, NCD-UDC attualmente si attesta al 3,6%.

Secondo il sondaggio EMG si è allargata in queste settimane l’area di coloro che non esprimono un’intenzione di voto per un partito (oltre 6 elettori su 10), con l’astensione che raggiungerebbe oggi il 40,8% e un elettore su 5 attualmente indeciso.

sondaggio emg intenzioni di votosondaggio emg indecisi astenuti

La simulazione di ballottaggio, come previsto dall’Italicum fra le prime due liste nelle intenzioni di voto, PD e Movimento 5 Stelle, ci mostra come il partito di Matteo Renzi oggi prevarrebbe con il 53,4%, anche se si riduce rispetto alla rilevazione di luglio lo scarto sul movimento “grillino”.

sondaggio emg ballottaggio m5s pd

I dati del sondaggio EMG evidenziano come il leader politico che raccoglie la maggior fiducia degli italiani risulta essere nettamente Mattarella con il 44%, mentre il primo segretario di partito è il premier Renzi con il 30%, dato in crescita rispetto alla precedente rilevazione. A seguire, stabile il dato di Matteo Salvini al 24% e poco significative le variazioni di Grillo (19%) e Meloni (17%). L’ex premier Berlusconi non va oltre il 16% di fiducia personale.

sondaggio emg leader

Autore: Francesco Anania

Classe ‘84, si laurea in Politica e Istituzioni Comparate all’Università degli Studi di Milano. Successivamente consegue il Master in Fonti, Strumenti e Metodi per la Ricerca Sociale presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma e accumula esperienze in diversi ambiti, lavorando tra l’altro presso l’istituto di ricerche Ferrari Nasi & Associati e in Regione Lombardia. Ha pubblicato una raccolta di poesie ed è appassionato di politica, world music e calcio. Collabora con Termometro Politico dal 2013.
    Tutti gli articoli di Francesco Anania →