Sondaggio Datamedia: dopo l’estate frena ancora il PD, in crescita il M5S (10/09)

Pubblicato il 12 Settembre 2015 alle 15:54 Autore: Francesco Anania
sondaggio datamedia astenuti indecisi

Pubblicato dal quotidiano Il Tempo di giovedì 10 settembre il sondaggio Datamedia sulle intenzioni di voto ai partiti e la fiducia nel premier Matteo Renzi. Rilevazione che torna a distanza di circa 40 giorni dopo la pausa estiva e segnala alcune variazioni significative.

In primo luogo, il Partito Democratico si conferma ampiamente la forza di maggioranza relativa arretrando, però, di oltre mezzo punto percentuale e attestandosi ora al 32,8%, mentre cresce il dato relativo al Movimento 5 Stelle, che raggiunge il 23,8%.

Sono stabili o risultano minime le variazioni delle altre forze politiche maggiori, a cominciare dalla Lega Nord al 15,7% e Forza Italia all’11,3%. Pressoché invariato anche il dato di Fratelli d’Italia (3,8%), SEL (3,7%) e Area Popolare, che al 2,5% e quindi sotto la soglia del 3% fissata dall’Italicum, resterebbe oggi fuori dalla Camera dei Deputati.

sondaggio datamedia lega intenzioni di votosondaggio datamedia pd sel m5sIl sondaggio Datamedia non evidenzia, inoltre, variazioni significative per quanto riguarda il dato di coloro che oggi non esprimono un’intenzione di voto per un partito, con poco più di un elettore su tre che oggi dichiara di volersi astenere (34,6%) e il 17,7% di indecisi.

Infine, rispetto a fine luglio secondo il sondaggio Datamedia scende di un altro punto percentuale la fiducia nel Presidente del Consiglio e leader PD Matteo Renzi, con un dato pari in questa settimana al 32%.

sondaggio datamedia astenuti indecisi

sondaggio datamedia renzi

il dato sulla fiducia in renzi nel sondaggio datamedia

L'autore: Francesco Anania

Classe ‘84, si laurea in Politica e Istituzioni Comparate all’Università degli Studi di Milano. Successivamente consegue il Master in Fonti, Strumenti e Metodi per la Ricerca Sociale presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma e accumula esperienze in diversi ambiti, lavorando tra l’altro presso l’istituto di ricerche Ferrari Nasi & Associati e in Regione Lombardia. Ha pubblicato una raccolta di poesie ed è appassionato di politica, world music e calcio. Collabora con Termometro Politico dal 2013.
    Tutti gli articoli di Francesco Anania →