23/11/2015

Sondaggio EMG per Tg La7: il PD continua ad arretrare, M5S si consolida al ballottaggio (23/11)

autore: Francesco Anania
sondaggio emg ballottaggio pd cdx

Presentato nel corso del Tg La7 condotto da Enrico Mentana di lunedì 23 novembre il settimanale sondaggio EMG sulle intenzioni di voto ai partiti e nei diversi possibili scenari di ballottaggio.

Prosegue il graduale ma ormai costante arretramento del Partito Democratico, che anche questa settimana registra una variazione negativa di qualche decimale rispetto alla precedente rilevazione e si attesta al 30,5%. Distante ormai meno di tre punti percentuali il Movimento 5 Stelle, stabile al 27,6%, mentre a crescere leggermente è la Lega Nord di Salvini che raggiunge il 15,3% probabilmente favorita dal clima politico successivo ai fatti di Parigi. Pressoché invariato il dato di Forza Italia al 12,1%. Sempre nel centrodestra è stabile Fratelli d’Italia al 4,9% così come alla seconda settimana di rilevazione non varia il dato di Sinistra Italiana al 3,5%: come osservato la scorsa settimana, il valore più basso fra tutti gli istituti. A chiudere il quadro, Area Popolare (NCD-UDC) non va oltre il 2,9%, a ridosso della soglia di sbarramento fissata dall’Italicum. Da sottolineare, infine, come secondo il sondaggio EMG crescano ancora di qualche decimale sia coloro che dichiarano di volersi astenere (42,2%) sia gli indecisi (17,6%).

sondaggio emg intenzioni di votosondaggio emg intenzioni di voto astensione

Questa settimana gli scenari di secondo turno presentati dal sondaggio EMG sono tre, con l’ipotesi di un ballottaggio che lasci fuori il PD (in virtù della flessione costante dell’ultimo periodo) che viene per la prima volta sondata dall’istituto di Masia. In caso di secondo turno fra il partito di Renzi e il Movimento 5 Stelle si consolida il vantaggio dei “grillini”con il 52,2%, mentre si riduce sempre più il vantaggio che il PD riuscirebbe ancora a conservare in caso di ballottaggio con un listone di centrodestra (51,8 a 48,2). Il risultato più netto nelle simulazioni di ballottaggio di questa settimana si avrebbe nella terza e ultima delle ipotesi: il Movimento 5 Stelle raccoglierebbe infatti il 53,6% delle preferenze a fronte del 46,4% di un listone di centrodestra.

sondaggio emg ballottaggio pd m5ssondaggio emg ballottaggio pd cdxsondaggio emg ballottaggio m5s cdx

Autore: Francesco Anania

Classe ‘84, si laurea in Politica e Istituzioni Comparate all’Università degli Studi di Milano. Successivamente consegue il Master in Fonti, Strumenti e Metodi per la Ricerca Sociale presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università La Sapienza di Roma e accumula esperienze in diversi ambiti, lavorando tra l’altro presso l’istituto di ricerche Ferrari Nasi & Associati e in Regione Lombardia. Ha pubblicato una raccolta di poesie ed è appassionato di politica, world music e calcio. Collabora con Termometro Politico dal 2013.
    Tutti gli articoli di Francesco Anania →