Sondaggi elettorali: il Pd stacca il M5S di 6 punti

Pubblicato il 11 Febbraio 2016 alle 17:57 Autore: Redazione
sondaggi elettorali, intenzioni di voto

Sondaggi elettorali: il Pd stacca il M5S di 6 punti

Il Partito Democratico continua ad aumentare il proprio vantaggio sul diretto avversario: il M5S. E’ questo quello che emerge dall’ultima rilevazione dell’Istituto Piepoli. Il Pd guidato da Matteo Renzi guadagna un altro mezzo punto percentuale rispetto alla settimana scorsa portandosi al 33% e stacca di sei punti il Movimento di Grillo che rimane a quota 27%.

Perdono terreno invece Lega Nord e altri componenti di centrodestra. Entrambi lasciano mezzo punto percentuale. A pesare soprattutto le indecisioni sulla scelta dei prossimi candidati. Rimangono stabili invece le altre forze politiche: Forza Italia, Sinistra Italiana e Nuovo Centrodestra

sondaggi elettorali, intenzioni di voto

Sondaggi Elettorali: Roma ai Cinque Stelle

L’Istituto Piepoli ha sondato anche quattro città simbolo delle prossime comunali. Secondo la rilevazione a Milano e a Torino dovrebbe vincere la coalizione di centrosinistra. A Roma invece il M5S nonostante la candidatura di Roberto Giachetti da parte del Pd. A Napoli invece un’alleanza tra De Magistris e la sinistra riconfermerebbe l’attuale sindaco che oggi a 24Mattino ha detto di essere pronto a sfidare “Bassolino, il re della monnezza”

sondaggi elettorali, comuni città

Sondaggi Elettorali: italiani sì alla riforma costituzionale

Capitolo referendum costituzionale. Secondo il sondaggio, la maggioranza degli italiani (il 64%) voterebbe a favore della riforma.

sondaggi elettorali, referendum

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →