19/02/2016

Davvero Ncd vuole cambiare nome?

autore: Redazione
Ncd vuole cambiare nome, Alfano simbolo del Nuovo centrodestra

Davvero Ncd vuole cambiare nome?

Quel nome Ncd, che sta per Nuovo Centrodestra, non è mai piaciuto. Nemmeno ad Angelino Alfano che lo aveva battezzato ormai più di due anni fa. E così si cambia. Via la parola “Destra”, come conferma il ministro Beatrice Lorenzin parlando a Otto e mezzo: “Siamo in una fase di rinnovamento e presto lanceremo un nuovo soggetto politico. Il nome ovviamente non lo dico, posso solo dire che nel nome non ci sarà più la parola destra”. C’è da specificare che Lorenzin è tra coloro che spingono da tempo perché NCD dia vita ad un’alleanza strutturata col Pd di Renzi in modo da diventare alleati anche in occasione delle elezioni amministrative. Non tutti la pensano come lei. Sarà importante scoprire cosa ci sia dietro questa annunciata accelerata.

Ncd, si va verso il partito della Nazione?

E’ probabile che il nuovo soggetto politico si richiamerà ai Popolari europei. Un processo che in Parlamento è già iniziato visto che il gruppo parlamentare che federa i partiti moderati si chiama, per l’appunto, Area Popolare. Un restyling che forse avverrà dopo le comunali di primavera. I maligni ipotizzano che il cambio nome sia un primo passo in direzione del Partito della Nazione, il sogno di Verdini.

Autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico.
    Tutti gli articoli di Redazione →