Esportazioni: una mappa delle più importanti paese per paese

Pubblicato il 20 Aprile 2016 alle 17:21 Autore: Guglielmo Sano
esportazioni, esportazioni italia, import export

Vi siete mai chiesti a cosa corrisponde la fetta più importante dell’export italiano? Il Trasforming World Atlas realizzato dalla Bank of America Merryl Lynch (BofAML) risponde a questa e a molte altre domande. Come per buona parte dei paesi europei, anche per l’Italia la maggiore quota di esportazioni (esclusi i “servizi”) riguarda prodotti di ingegneria e macchinari.

esportazioni, esportazioni italia, import export

Esportazioni: una mappa delle più importanti paese per paese

Paesi quali Portogallo e Grecia, invece, contano soprattutto su prodotti agricoli e, in generale, alimentari (contrassegnati dal celeste). Restando in Europa, interessanti le eccezioni fornite da Irlanda (computer) e Belgio (diamanti lavorati). Dalla mappa è possibile notare come siano ancora moltissimi i paesi che dipendono dall’esportazione di petrolio (contrassegnati dal colore blu scuro). Allo stesso modo, per molte economie rimane fondamentale l’esportazione di metalli preziosi e minerali (rosso e arancione), mentre le esportazioni cinesi e statunitensi fanno perno sull’«elettronica».

esportazioni, esportazioni italia, import export

Tra i paesi che esportano di più (contando anche i servizi), dati del World Economic Forum, vince Hong Kong (le esportazioni rappresentano quasi il 230% del Pil), secondo il Lussemburgo (poco più del 203% del Prodotto Interno Lordo).

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →