•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 4 giugno, 2014

articolo scritto da:

Playoff Serie B: Modena e Bari non smettono di sognare

Dopo una stagione lunga e dispendiosa la Serie B giunge nel momento clou: quattro squadre sono pronte a darsi battaglia per raggiungere la promozione nella massima serie.

Nei quarti di finale, mentre Latina e Cesena potevano riposare in virtù della migliore posizione in classifica, Bari e Modena hanno sconfitto rispettivamente Crotone e Spezia conquistando così l’accesso alle semifinali.
Al Braglia la squadra di Walter Novellino elimina i più quotati liguri grazie alla rete del centrocampista Signori, abile a sfruttare un errore di Madonna e a trafiggere il portiere Leali.
Modena
I “gialli” emiliani continuano così un grande sogno iniziato a settembre e culminato in un fenomenale girone di ritorno: il patron Caliendo ha messo a disposizione di Novellino un mix di gioventù ed esperienza capace di mettere in difficoltà chiunque con la corsa e l’aggressività.
Nella prima semifinale dunque si scontreranno l’Emilia e la Romagna: il Modena infatti affronterà il Cesena, determinato a tornare in Serie A dopo pochi anni. Sulla carta i romagnoli partono da favoriti, ma questo Modena ha già dimostrato di poter ribaltare ogni pronostico.
A Crotone invece si sono sfidate due delle favole più belle di questa Serie B.
Da una parte il Crotone dei giovani terribili (Bernardeschi, Dezi, Cataldi, Crisetig, Pettinari), dall’altra il miracoloso Bari. I galletti solo pochi mesi fa erano una squadra in caduta libera e in forte difficoltà economica: stipendi non pagati, rischio di fallimento, caos societario.
Bari
Nel momento di maggiore difficoltà però i biancorossi hanno trovato la forza di far sognare il pubblico barese, regalando una rimonta quasi impossibile e arrivando a battere la cenerentola del campionato, il Crotone.
Il 3-0 finale porta le firme di Galano, Silva, Sciaudone, tre dei prezzi pregiati di una squadra che non ha mai mollato e che ora, forte di una nuova e ricca società, sogna il ritorno in Serie A.
A sfidare il Bari nella seconda semifinale però ci sarà un’altra bellissima realtà del nostro calcio: il Latina.
La squadra laziale solo un anno fa militava in Prima Divisione, e dopo la promozione nella serie cadetta rischia di realizzare un doppio salto da urlo. Trascinati dalla coppia gol Jonathas-Paolucci e dal talento del giovane Viviani il Latina ha voglia di sorprendere ancora.
Modena, Cesena, Bari e Latina: solo una squadra potrà raggiungere il sogno della Serie A.
Che il divertimento abbia inizio!

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: