articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Top brands: i portali d’informazione più cliccati

Top brands: i portali d’informazione più cliccati

Secondo l’ultimo rapporto del Reuters Istitute for the Study of Journalism, è Repubblica.it il sito più cliccato dagli italiani per informarsi: è utilizzato dal 33% degli intervistati ed è considerato la fonte principale di notizie dall’11%. In seconda posizione c’è TgCom24: utilizzato dal 28% degli intervistati, è fonte privilegiata per il 10%. SkyTg24 e Ansa condividono la terza posizione in quanto a “uso settimanale” (23%), ma il primo è considerato fonte privilegiata dal 7% degli intervistati mentre l’Ansa dall’8%. Non va benissimo, invece, il Corriere della Sera. Il quotidiano di Via Solferino, in generale, è quinto in classifica: 21% di click a settimana, viene ritenuto la fonte primaria di notizie solo dal 4% degli intervistati.

top brands, siti più cliccati, portali d'informazione

Top brands: i portali d’informazione più cliccati

Guardando all’aggregato di carta stampata, radio e, soprattutto, Tv spicca il risultato dei Tg nazionali e regionali Rai (64% utilizzo settimanale, 23% fonte primaria), segue l’informazione Mediaset (53%/19%) e quella di SkyTg24 (36%/11%). Tra i giornali cartacei emerge La Repubblica (30%/4%), dietro il quotidiano fondato da Scalfari c’è CorSera (25%/3%), poi Stampa (21%/4%) e Sole24 (18%/1%).

top brands, siti più cliccati, portali d'informazione

Secondo lo studio di Reuters, il Belpaese continua a informarsi principalmente guardando la Tv. D’altra parte, nonostante la bassa percentuale di “penetrazione” rispetto al resto d’Europa, l’accesso alle notizie ormai passa per Internet, in particolare via social, ed è la carta stampata ad averne sofferto maggiormente.

ultima modifica: mercoledì, 15 Giugno 2016