•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 6 giugno, 2014

articolo scritto da:

Malaga, lo sceicco ha mollato

malaga-lo-sceicco-vende

Lo sceicco Abdullah Al Thani, proprietario del Malaga, club della Liga spagnola, ha annunciato di lasciare il club. Al Thani, uomo d’affari del Qatar, ha detto di andarsene, perché le autorità politiche e sportive spagnole gli hanno dimostrato «mancanza di rispetto, apprezzamento e uguaglianza». In particolare, si è detto «molto deluso», per l’atteggiamento delle autorità nei confronti del suo piano di vendere il centro sportivo del club e lo stadio Rosaleda, e costruire un nuovo stadio e un nuovo centro di allenamento alla periferia di Malaga.

Tutto iniziò nel 2010

Al Thani ha acquistato il Malaga nel 2010, ha pagato gli enormi debiti ed ha promesso di costruire una squadra di successo. Ha speso circa 150 milioni di euro, portando l’allenatore Manuel Pellegrini e ottimi giocatori come Santi Cazorla, Joaquin, Martin Demichelis, Jeremy Toulan e Javier Saviola. Il Malaga ha raggiunto i quarti di finale di Champions League nel 2013, ma poi il club è stato squalificato dalle competizioni europee per una stagione dalla Uefa a causa di irregolarità finanziarie. Al Thani ha poi perso interesse per il club e rapidamente ha venduto tutti i migliori giocatori. Il Malaga ha chiuso 11esimo nella scorsa stagione nella Liga sotto la guida del tedesco Bernd Schuster, che è stato sostituito da Javi Gracia.

In collaborazione con Calcio&Finanza

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: