•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 27 ottobre, 2016

articolo scritto da:

Il prezzo della birra nel mondo – infografiche

prezzo della birra, consumo pro capite

Il prezzo della birra nel mondo – infografiche

E’ uno dei metodi per confrontare il costo della vita nel mondo, soprattutto per i giovani.

Quanto costa la birra in Italia rispetto alla Germania, all’Inghilterra o agli Stati Uniti? Di più quanto costa in quella città? E qual è la differenza tra la birra al pub e quella acquistata al supermercato?

A queste e altre domande che spesso si pongono molti viaggiatori risponde goeuro.it, che in realtà fa molto di più, è il primo portale che per esempio integra le informazioni sugli spostamenti in treno, bus, aereo, ricercando le migliori soluzioni per i propri viaggi.

Non solo, è possibile cercare un alloggio con Airbnb e un’auto a noleggio.

E però quando si viaggia si deve guardare al portafoglio, a goeuro.it lo sanno bene, e tra le informazioni fornite vi è appunto una classifica dei posti dove la birra costa meno.

Abbiamo cercato di creare infografiche con queste informazioni

Prezzo della birra, Losanna inavvicinabile, più di 8€, si risparmia a Est – infografiche

La Svizzera si conferma uno stato carissimo, ma a Losanna si supera ogni limite. 8,5€ è il prezzo che si raggiunge nella città sul lago di Ginevra, ben più dei 5,1€ che si pagano a Ginevra.

Si devono invece sganciare 4,6€ in media a Milano e 4,5€ a Roma. Si tratta naturalmente di una media tra prezzi al bar e al supermercato per una birra di 33cl, l’Italia quindi si rivela, ma lo sapevamo già, mediamente cara, più della Germania, dove non si va oltre i 3,3€ di Francoforte.

Ma si può fare un paragone anche con i prezzi di oltreoceano, guardando la nostra mappa mondiale e passando il cursore sopra ogni città. Si scoprirà che in Europa solo la Scandinavia e ovviamente la Svizzera sono più care dell’Italia, che in USA c’è molta variabilità e si va da New York e Miami che sono su livelli italiani a Boston che è decisamente più economica.

In Asia a Hong Kong e Singapore si superano i 5€, mentre più care della media sono Dubai e Istanbul, anche per le tasse sull’alcol.

Per trovare le birre economiche si deve riprendere la cartina dell’Europa ed andare a Est, dove si troverà che a Kiev 33 cl costano in media solo 1,5€, e 1,7€ a Cracovia.

Prezzo della birra e consumo, in Italia si beve molto meno, sarà per i prezzi? – infografiche

E’ interessante osservare anche come divergono i consumi negli stessi Paesi esaminati

Rimanendo in Europa noi italiani risultiamo i meno bevitori in assoluto. Meno di 30 litri pro-capite, contro i 144 della Repubblica Ceca, i 127 della Polonia, i più di 100 si tedeschi, ucraini e spagnoli.

Solo i turchi, musulmani bevono meno birra di noi.

Certo, c’entrerà la cultura del vino, ma siamo sicuri che anche il prezzo non c’entri qualcosa?

Una conferma ci viene anche dall’osservazione della differenza tra i prezzi al supermercato e nei pub.

Sembra che Milano sia la terza in questa classifica: una birra da 33 cl al pub arriva a costare più di 11 volte l’equivalente al supermercato, 8,38€ contro 0,73, mentre a Reykjavik e Sydney si tratta solo di 2,5 o 2,59 volte in più.

Poca differenza anche a Mosca o Istanbul, e a Bangkok, mentre pare che nelle località più turistiche, come Roma e Atene, il divario divenga importante anche per il grande afflusso di persone in bar e locali

Per chi deve viaggiare, e vuole farlo informato, o è solo amante della curiosità e delle statistiche queste e altre informazioni sono ormai disponibili  in modo completo su goeuro.it.

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: