Pubblicato il 14/12/2016

La mappa dei posti nel mondo dove è più facile trovare una connessione 4G

autore: Gianni Balduzzi
connessione 4g, mappa colorata del mondo

La mappa dei posti nel mondo dove è più facile trovare una connessione 4G

Questa mappa non è come le molte dedicate alla qualità media della connessione web in un Paese, statistica nella quale, come sappiamo, l’Italia non è posizionata molto bene. Anzi.

No, in questo caso si misura la diffusione dell’ultimo standard di comunicazione a banda elevata, il 4G, nel mondo in termini di probabilità di accedervi dal proprio cellulare, quindi ha importanza anche la densità abitativa, visto che a livello di estensione geografica probabilmente solo in pochi luoghi vi è disponibilità di 4G, ma sono proprio le aree più popolate.

La mappa è di Open Signal, e copre quasi tutto il mondo, con l’esclusione di gran parte dell’Africa

Connessione 4G, Corea del Sud, Giappone, Scandinavia e USA sono in testa

L’Europa non fa una gran bella figura nella mappa, se escludiamo Norvegia, Paesi Bassi, Lituania, che sono ai massimi livelli, vicino al 90% di disponibilità di connessione 4G, per il resto gli Stati più popolosi come Italia, Germania, Francia, Regno Unito, Spagna, sono intorno al 50%, qualcosa in più nel caso della Spagna, o di meno come la Francia.

Se la cavano meglio sicuramente gli Stati Uniti e il Canada, in Europa raggiunti solo dai PAesi scandinavi. Ma è in Asia, in Corea del Sud e Giappone, che si ritrovano le percentuali maggiori di disponibilità di 4G, assieme all’Australia.

Bene se la cavano anche la Cina e l’India, dove vive un terzo degli abitanti del Pianeta.

Insomma, a quanto pare ormai i Paesi emergenti, tra cui non dimentichiamo anche la Thailandia o il Perù, ci superano nelle tecnologie più giovani. Complice probabilmente anche l’età mediamente più bassa degli abitanti

connessione 4g, mappa colorata del mondo

Autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →