articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Concorsi pubblici 2017: Poste Italiane, Guardia di Finanza e Scuola

concorsi pubblici

Concorsi pubblici 2017: Poste Italiane, Guardia di Finanza e Scuola

Il 2017 è un anno importante per i concorsi pubblici. Molti i posti a disposizione e molti gli ambiti di candidatura. Numerosi bandi si sono chiusi nei giorni scorsi, tra fine febbraio e i primi di marzo, come per esempio quelli banditi dal Comune di Milano e dalla Provincia Autonoma di Trento.

Concorsi pubblici: Poste Italiane

C’è ancora tempo, invece, per candidarsi per i posti da portalettere messi a disposizione da Poste Italiane. Scadenza prevista per domenica 5 marzo e candidatura online. Le assunzioni saranno effettuate attraverso un contratto a tempo determinato, per una durata di 3 o 4 mesi, al fine di coprire le esigenze dell’azienda legate ai periodi estivi, come per esempio il personale in ferie.

Di seguito le città interessate dal concorso per Regione: in Piemonte, Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano-Cusio-Ossola; in tutto il territorio della Valle d’Aosta; in Liguria, Imperia, Savona, Genova, La Spezia; in Lombardia, Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza e della Brianza; in Trentino Alto Adige, Bolzano e Trento; in Veneto, Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo; in Friuli Venezia Giulia, Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone; in Emilia Romagna, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini; nelle Marche, Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo.
Requisiti richiesti:

– diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110 (non saranno prese in considerazione, si legge sul sito di Poste Italiane, le candidature prive del voto del titolo di studio);

– patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale;

– per la sola provincia di Bolzano è necessario essere in possesso del patentino del bilinguismo;

– idoneità generica al lavoro che, in caso di assunzione, dovrà essere documentata dal certificato medico rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante.

Questo nuovo recruiting per portalettere fa parte del piano assunzioni di Poste Italiane 2015/2020, che prevede il collocamento di 8mila risorse, di cui 4mila giovani diplomati o laureati.

concorsi pubblici

Concorsi pubblici: Guardia di Finanza

Aperto, fino a lunedì 6 marzo, anche il bando di concorso pubblico per l’ammissione di 55 allievi ufficiali del “ruolo normale” al primo anno del 117° corso dell’Accademia della Guardia di Finanza.

Requisiti: i candidati, oltre ad essere cittadini italiani, devono avere tra i 17 e i 22 anni, possedere un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione a corsi di laurea previsti dalle Università statali o legalmente riconosciute, e, infine, devono essere in possesso dei diritti civili e politici.

Concorsi pubblici: Scuola

Inoltre, sono in arrivo i nuovi concorsi pubblici ATA 2017 in tutte le regioni italiane. Gli Uffici Scolastici Regionali, su invito del MIUR, attiveranno dei concorsi finalizzati all’inserimento e all’aggiornamento delle graduatorie permanenti provinciali per personale Amministrativo, Tecnico ed Ausiliario della scuola. Rimanendo nell’ambito scolastico, entro la fine del 2017 è in programma anche l’apertura del concorso per dirigenti scolastici, oltre a quello per direttori dei servizi generali e amministrativi (DSGA).

ultima modifica: venerdì, 3 Marzo 2017