Offerte di lavoro: 50 assunzioni Volotea per assistenti di volo a Genova

Pubblicato il 10 Marzo 2017 alle 13:45 Autore: Camilla Ferrandi
offerte di lavoro, assistenti di volo

Offerte di lavoro: 50 assunzioni Volotea per assistenti di volo a Genova

Volotea, compagnia low cost spagnola, rafforza la propria presenza a Genova, dove l’11 aprile inaugurerà una propria base presso l’aeroporto Cristoforo Colombo. Obiettivo: collegare medie e piccole destinazioni europee. Tra queste il capoluogo ligure, che si prepara a beneficiare non solo di nuovi voli in partenza e in arrivo ma, soprattutto, di nuove offerte di lavoro.

Volotea, infatti, si appresta a selezionare 50 assistenti di volo (hostess e steward) che lavoreranno presso l’Aeroporto di Genova per conto della compagnia.

Offerte di lavoro: 50 assunzioni Volotea per assistenti di volo a Genova

“Stiamo rafforzando sempre più la nostra presenza a Genova dove ad aprile inaugureremo la nostra nuova base. La quarta in Italia dopo Venezia, Verona e Palermo e nona a livello europeo – spiega Selene Bongiovanni, Global Cabin Crew Manager di Volotea – il nostro impegno sul territorio è costante e si traduce non solo nel lancio di nuove rotte, ma anche nella creazione di nuove opportunità lavorative”.

“A Genova selezioneremo 50 nuovi assistenti di volo che entreranno a far parte del nostro team di professionisti. Permettendoci di offrire un servizio ancora migliore per i nostri passeggeri. Inoltre – aggiunge la manager – puntiamo, per i prossimi mesi, ad incrementare dell’85% il volume di rotte disponibili dallo scalo. Offrendo maggiori possibilità di viaggio a tutti coloro che sceglieranno il Colombo come punto di partenza per i loro spostamenti”.

offerte di lavoro, assistenti di volo

Offerte di lavoro: i requisiti per partecipare alla selezione

Le selezioni avverranno a metà marzo. Per partecipare è sufficiente inviare la propria candidatura al sito www.volotea.com/it/offerte-di-lavoro/cabin-crew e compilare tutti i campi richiesti. Particolare interessante.

Le selezioni di marzo non sono limitate a figure professionali già in possesso dei requisiti necessari per lavorare a bordo degli aeromobili, ma sono aperte anche a chi si affaccia per la prima volta al mondo delle compagnie aeree. Infatti, per i 50 che passeranno la selezione, sarà previsto un periodo di training (CAE coursing), della durata di tre settimane. Permetterà ai selezionati di acquisire tutte le abilità, pratiche e teoriche, necessarie per svolgere il ruolo di assistente di volo.

Requisiti per fare domanda:

aver compiuto il diciottesimo anno d’età;

aver conseguito il diploma di scuola superiore;

certificazione di lingua inglese almeno di livello B2;

certificato medico Classe 2;

capacità di nuotare per almeno 200 metri.

Dopo una prima selezione online, i candidati prescelti verranno convocati, via mail, alla prova finale. Consisterà in un test attitudinale, uno di lingua inglese, un colloquio di gruppo e, infine, un colloquio individuale.

“I nuovi appuntamenti di recruiting dimostrano i benefici per il territorio della nuova base Volotea” commenta, entusiasta, Marco Arato, Presidente dell’Aeroporto Cristoforo Colombo di Genova. “La compagnia non solo consente ai liguri di viaggiare in Italia, in Grecia, alle Baleari e a Vienna e ai turisti di raggiungere la nostra regione, ma rappresenta – continua Arato – anche un’occasione di lavoro per decine di residenti in Liguria. Senza contare i posti di lavoro generati indirettamente dall’attivazione dei nuovi collegamenti e della base di Volotea”.

L'autore: Camilla Ferrandi

Nata nel 1989 a Grosseto. Laureata magistrale in Scienze della Politica e dei Processi Decisionali presso la Cesare Alfieri di Firenze e con un Master in Istituzioni Parlamentari per consulenti d'assemblea conseguito a La Sapienza. Appassionata di politica interna, collaboro con Termometro Politico dal 2016.
    Tutti gli articoli di Camilla Ferrandi →