Concorsi: Polizia Municipale, 11 bandi in tutta Italia per 48 Vigili Urbani

Pubblicato il 9 Maggio 2017 alle 15:11 Autore: Camilla Ferrandi
concorsi, concorsi polizia sondaggi politici

Concorsi: Polizia Municipale, 11 bandi in tutta Italia per 48 Vigili Urbani

Sono 11 i bandi pubblici aperti in tutta Italia per la selezione di un totale di 48 Agenti di Polizia Municipale. Oltre al concorso indetto dal Comune di Prato (scadenza domande 22 maggio 2017), sono 9 le amministrazioni locali che hanno pubblicato bandi pubblici per il reclutamento di Vigili Urbani.

Concorsi: Polizia Municipale, i bandi per titoli e/o esami

Di seguito i comuni che hanno indetto concorsi per titoli e/o esami per l’assunzione di Agenti di Polizia Municipale:

  1. Gallipoli (LE) – 20 posti (scadenza 18 maggio 2017) – concorso pubblico per esami;
  2. Cuneo – 4 posti (scadenza ore 12,00 del 18 maggio 2017) – concorso pubblico per esami;
  3. Fiorano Modenese (MO) – 1 posto (scadenza ore 12,00 del 19 giugno 2017) – concorso pubblico per titoli e esami;
  4. Cellole (CE) – 7 posti in 2 bandi: 4 a tempo determinato e 3 a tempo indeterminato (scadenza ore 12,00 del 29 maggio 2017) – concorso pubblico per titoli e esami;
  5. Fondachelli – Fantina (ME) – 1 posto (scadenza ore 12,00 del 29 maggio 2017) – concorso pubblico per titoli.

Concorsi: Polizia Municipale, le procedure di mobilità esterna volontaria

Di seguito, invece, i comuni che hanno indetto procedure di mobilità esterna volontaria rivolto al personale assunto a tempo pieno e indeterminato in altre amministrazioni:

concorsi, concorsi polizia

  1. Mondragone (CE) – 2 posti (scadenza 18 maggio 2017);
  2. Camaiore (LU) – 2 posti (scadenza 19 maggio 2017);
  3. Casalecchio di Reno (BO) – 1 posto (scadenza 23 maggio 2017);
  4. Favignana (TP) – 2 posti (scadenza ore 12 del 29 maggio 2017).

Concorsi: Polizia Municipale, i requisiti di partecipazione

I requisiti per partecipare ai concorsi sono per lo più i medesimi:

  • diploma scuola media superiore (maturità);
  • cittadinanza italiana o altro Stato membro dell’Unione europea;
  • età superiore ai 18 anni (età limite presente nei bandi del Comune di Prato, fissata a 32 anni, e del Comune di Cuneo, fissata a 38 anni);
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale all’impiego e quindi alle mansioni proprie del profilo professionale da rivestire (modalità di verifica alle idoneità specificate in ogni singolo bando);
  • non avere impedimenti al porto e all’uso dell’arma;
  • disponibilità alla conduzione di tutti i veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Municipale;
  • godere dei diritti civili e politici, nonché essere esenti da imputazioni e/o condanne;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione o essere stati dichiarati decaduti o destituiti da un pubblico impiego;
  • conoscenza di una lingua straniera a scelta tra inglese, francese, tedesco o spagnolo (bando Comune di Gallipoli e Comune di Fiorano Modenese);
  • dimestichezza nell’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche tra le più diffuse (bando Comune di Gallipoli);
  • essere in possesso di abilitazione alla guida di autoveicoli (patente cat. B).

Per informazioni riguardo alla compilazione della domanda di partecipazione ai diversi concorsi e riguardo agli esami, laddove previsti, si rimanda alla consultazione dei rispettivi bandi, accessibili con un semplice clik sul concorso di interesse tra i sopra elencati.

concorsi, concorsi polizia

L'autore: Camilla Ferrandi

Nata nel 1989 a Grosseto. Laureata magistrale in Scienze della Politica e dei Processi Decisionali presso la Cesare Alfieri di Firenze e con un Master in Istituzioni Parlamentari per consulenti d'assemblea conseguito a La Sapienza. Appassionata di politica interna, collaboro con Termometro Politico dal 2016.
    Tutti gli articoli di Camilla Ferrandi →