pubblicato: lunedì, 3 Luglio, 2017

articolo scritto da:

Personale ATA 2017, terza fascia: domanda e bando in ritardo

personale ata 2017, bando, domanda

Personale ATA 2017, terza fascia: domanda e bando in ritardo

Nessuna novità ufficiale per quanto riguarda il bando per l’inserimento nelle graduatorie d’istituto del Personale ATA 2017 di Terza Fascia. Questo è quanto emerge dalle ultime notizie che circolano in rete, a partire da canali ufficiali come il Ministero della Pubblica Istruzione (MIUR).

Personale ATA 2017, terza fascia: il bando slitta

Inizialmente pronosticato intorno a giugno, il bando personale ATA 2017 Terza Fascia potrebbe infatti slittare a fine estate. Le ultime notizie di qualche settimana fa Ma non solo. Secondo gli ultimi rumors, non è da escludere un ulteriore ritardo, tale da spostare la data di pubblicazione del bando per il periodo autunnale. Da ricordare come l’aggiornamento delle graduatorie avvenga con cadenza triennale. L’ultimo è stato effettuato nel 2014, con l’uscita del bando avvenuta nei primi giorni di settembre. L’ingresso nella graduatoria di istituto di Terza Fascia permette di partecipare al conferimento di supplenze temporanee. Al raggiungimento di 24 mesi complessivi di servizio statale è invece possibile partecipare al bando di graduatoria di prima fascia, pubblicato nei mesi scorsi.

Personale ATA 2017, terza fascia: il MIUR si sta attrezzando

Tra i motivi dei ritardi sembra possano esserci le richieste di alcune sigle sindacali. Le quali, nelle ultime settimane, hanno chiesto di dare precedenza ai profili presenti nelle precedenti graduatorie per l’assegnazione di supplenze in vista del prossimo anno scolastico 2017-18. La notizia buona è che il MIUR ha già predisposto un’area ufficiale all’interno del proprio sito, da cui attingere tutte le future informazioni relative al personale ATA 2017. La notizia meno buona è che, ad oggi, la pagina risulta ancora “di prossima pubblicazione”.

Personale ATA 2017, terza fascia: il ruolo, il bando e come accedere

Per Personale ATA si intende il corpo lavorativo che ricopre all’interno delle scuole ruoli di amministrazione, contabilità, gestionali e strumentali. L’acronimo ATA, infatti, sta per “Amministrativo, Tecnico ed Ausiliario”, comprendendo quindi il personale non docente che lavora nella scuola italiana. Il complesso del personale ATA è raggruppato in 4 macroaree (A – AS – B – D). All’interno di esse sono comprese le varie mansioni di riferimento, dall’assistente amministrativo o tecnico sino al direttore dei servizi generali ed amministrativi, passando per i ruoli di collaboratore scolastico, cuoco, guardarobiere ed infermiere. Ognuno dei ruoli richiede specifici requisiti, che saranno illustrati dettagliatamente nel bando di prossima uscita. Il quale conterrà anche tutte le informazioni in merito ai punteggi per la valutazione dei titoli.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

 PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: