Borsa italiana: indici in rialzo, azioni Unicredit top

Pubblicato il 4 Luglio 2017 alle 12:19 Autore: Guglielmo Sano
borsa italiana utility

Borsa italiana: indici in rialzo, azioni Unicredit top

Le borse europee hanno iniziato positivamente il mese di luglio. Ieri, la migliore performance è stata quella del mercato azionario italiano. I principali indici di borsa hanno registrato rialzi nell’ordine del 2%. Titoli bancari ancora una volta protagonisti. Ha spiccato il risultato di Unicredit. Molto bene anche Unipol e UnipolSai. Buone notizie sono arrivate anche per Intesa San Paolo, BPER BancaBanca Carige; rimane ancora sospesa Monte Paschi. Ottima giornata per Fiat Chrysler Automobiles e CNH Industrial.

TERMOMETRO POLITICO È ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER

borsa italiana

Borsa italiana: indici in rialzo, le azioni migliori

I cinque migliori titoli del FtseMib nei primi 6 mesi dell’anno sono stati: Ubi Banca +51,27%; Ferrari +35,9%; Campari +32,83%; Recordati +31,95%; Finecobank +29,27%. Diametralmente opposta la situazione per: Saipem -39,55%; Tenaris -19,56%; Mediaset -16,25%; Eni -14,93%; Bper Banca -13,72%.

Dopo i rialzi di ieri, la borsa italiana è ancora sotto la parità a metà mattinata. Vanno forte le banche. UBI su tutte (+2,45% a 4,012 euro). Continua il momento positivo per Unicredit (0,71% a 17,1 euro). Rialzo del 6,62% a 0,2079 euro per Banca Carige. Cresce Piaggio mentre si registra un leggero ribasso per Fiat Chrysler Automobiles rispetto al balzo di ieri.

Borsa italiana: azioni Unicredit oltre le aspettative

Cresce Unicredit a piazza affari, ieri è stata perfezionata la vendita di ‘Pioneer Investments ad Amundi’. Dopo gli accordo firmati l’11 dicembre 2016 è arrivata quindi la tanto attesa operazione. Si stima che il closing definitivo porterà nelle cassi oltre 2 miliardi di euro e un ulteriore incremento del CET1 ratio Fully Loaded di 83-84 punti. Banca Carige in aumento dopo la decisione d’incrementare il capitale con mezzo miliardo di euro freschi nelle casse della società. Inoltre è stata deliberata la cessione di immobili di lusso, la partecipazione con Creditis SpA e altre piccole disdette. Intanto Andrea Soro è entrato a far parte del team con la carica di Chief Financial Officer.

VISITA IL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK 

borsa italiana

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →