articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Rottamazione cartelle Equitalia: scadenza a breve, come pagare

rottamazione cartelle

Rottamazione cartelle Equitalia: scadenza a breve, come pagare

Ben 187 gli appuntamenti con il fisco entro la fine del mese. Tra le scadenze più importanti – visto il probabile slittamento a ottobre della presentazione del modello 770 – quella del 24 luglio, termine fissato per l’invio del 730 precompilato. Poi, non si può non chiamare in causa il 31 luglio; sarà l’ultimo giorno per aderire alla procedura di voluntary disclosure, permette di far emergere capitali tenuti all’estero, e per pagare gli acconti d’imposta insieme ad una maggiorazione dello 0,40%. Stabilita, per la stessa data, la scadenza per pagare l’unica o la prima delle rate relative alla mini-sanatoria messa a disposizione dei debitori di Equitalia. In pratica, chi ha aderito alla rottamazione delle cartelle esattoriali potrà pagare le tasse dovute con una riduzione di sanzioni e interessi.

TERMOMETRO POLITICO È ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER

rottamazione cartelle equitalia

Rottamazione cartelle Equitalia: scadenza a breve, come pagare

L’Agenzia riprenderà la riscossione da zero se non si paga la prima o unica rata della definizione agevolata entro il 31 luglio. Per semplificare la procedura è stata lanciata la piattaforma online ContiTu che permetterà di scegliere quali cartelle rottamare e poi effettuare il versamento. I debiti non pagati, invece, saranno soggetti a riscossione ordinaria senza riduzioni.

Per utilizzare il servizio, al contribuente toccherà inserire – oltre a un indirizzo email valido – il proprio codice fiscale, numero di cartella e data di avvenuta comunicazione da parte di Equitalia. A quel punto il sistema calcolerà l’importo totale da pagare entro il 31 luglio oppure le diverse rate.

Dal sito si potranno richiedere i bollettini RAV necessari per effettuare il pagamento presso uffici postali, tabaccai convenzionati con Banca 5. Si può pagare anche attraverso circuito Sisal o Lottomatica. Il contribuente può scegliere di pagare anche per mezzo di istituti di credito che abbiano aderito al circuito CBILL. Il pagamento della rottamazione, naturalmente, può essere fatto anche agli sporteli o sul portale messo a disposizione dall’Agenzia di Riscossione. C’è anche la possibilità di utilizzare l’app mobile Equiclick o la piattaforma PagoPA.

ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

rottamazione cartelle equitalia

ultima modifica: venerdì, 21 Luglio 2017