27/07/2017

Pensioni notizie precoci: Quota 100 e legge popolare, raccolta firme

autore: Ilario Panico
pensioni novità oggi, pensioni notizie precoci, pensioni notizie oggi, pensioni ultime novità, pensioni novità precoci, pensioni ultime notizie, pensioni anticipate, ape volontaria cosa è, come si presenta la domanda ape

Pensioni notizie precoci: Quota 100 e legge popolare, raccolta firme

Le ultime notizie sulle pensioni riguardano la Quota 100 e la proposta di alcune sigle sindacali di costruire una legge popolare. Lo scopo è quello di rendere operativa la proposta di Cesare Damiano che prevede il pensionamento anticipato rispetto all’attuale Legge Fornero. I sindacati riuniti nella sigla Confsal inoltre richiedono l’inserimento di un tetto massimo e il limite anagrafico. Vediamo la situazione in dettaglio.

pensioni precoci notizie, pensioni ultime notizie, pensioni novità precoci, pensioni ultime notizie, pensioni anticipate, ape volontaria cosa è, come si presenta la domanda ape

Pensioni notizie precoci: sindacati e Quota 100

La stessa sigla sindacale tempo fa ha annunciato una raccolta firme per la presentazione di un’altra legge popolare contro la Fornero. Quindi l’intento è riunire Quota 100 e abolizione Fornero in un’unica soluzione per raccogliere più firme possibili. Necessari almeno 50 mila consensi per presentare le due proposte di legge popolare in parlamento. I segretari dei sindacati aderenti stanno organizzando una raccolta firme in tutte le maggiori piazze italiane che dovrebbe partire in autunno.

Pensioni ultime notizie: legge popolare, le proposte

Nel dettaglio la legge popolare per la Quota 100 dovrebbe permettere l’uscita a chi ha fatto più di 60 anni anagrafici e 40 di contributi. In aggiunta la proposta Damiano prevede un minimo di 62 anni lavorativi e 35 di contributi, 40 anni massimi di lavoro o 67 anni per tutti e 62 anni per i lavori usuranti. La Confsal in un comunicato diffuso alla stampa fa sapere che apprezza il beneficio economico della Fornero per le casse dello Stato. Però l’età pensionabile è complicata da gestire e i tre punti presentati sono sacrosanti.

pensioni notizie oggi

Pensioni notizie oggi: tre punti fondamentali

Il primo punto evidenziato riguarda l’età di pensione. Non è possibile attendere fino a 70 anni prima di uscire dal lavoro, dicono i sindacati. Per questo la proposta Damiano verrà appoggiata e inserita nella proposta di legge. Nessuna penalizzazione per chi sommando età e contribuzione raggiunge la Quota 100. La pensione deve essere di tipo previdenziale e non assistenziale, mentre come ultimo punto è chiaro che oltre i 40 anni di lavoro occorre flessibilità in uscita, concludono dalla Confsal.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

Autore: Ilario Panico

Giornalista pubblicista classe 1993, iscritto all'albo regionale della Campania dal 2017. Responsabile SEO e coordinatore generale redazioni Termometro Politico, Quotidiano e Sportivo dal 2017. Mail [email protected]
    Tutti gli articoli di Ilario Panico →