Pubblicato il 09/08/2017

Meteo agosto 2017: weekend fresco, temperature in discesa

autore: Daniele Sforza
Meteo settembre 2017, Previsioni meteo agosto 2017, weekend fresco

Meteo agosto 2017: weekend fresco, temperature in discesa.

Le ultime previsioni meteo agosto 2017 confermano il periodo di tregua dal gran caldo. Calo delle temperature, temporali al nord, con rischio di nubifragi su Alpi e Prealpi. Le perturbazioni potrebbero scivolare anche in alcune zone del Centro. Tuttavia, questa tregua durerà solo pochi giorni. Dal 10 al 13 agosto, si potrà tirare un sospiro di sollievo. In Puglia, le temperature scenderanno solo qualche giorno, per poi tornare a livelli alti, ma non eccessivi. Una sesta ondata di calore è attesa infatti dopo il prossimo weekend. Il picco si dovrebbe avere tra il 18 e il 23 agosto.

Previsioni meteo agosto 2017: ci aspetta un fresco weekend

Oggi ci saranno nuovi temporali al nord. Le perturbazioni potrebbero spostarsi anche sul fronte centro-occidentale. In alcune regioni il gran caldo permarrà fino a venerdì. Le temperature, soprattutto al Nord, ma anche al Centro e al Sud, subiranno un calo fino a un massimo di 10 gradi. Lo sbalzo termico porterà dunque un po’ di fresco su tutta la Penisola, o quasi. Nei prossimi giorni i temporali potrebbero avvicinare anche le coste orientali (Marche) e l’Appennino.

Lucifero fa le valigie, insomma. E non tornerà più. La sesta ondata di calore prevista dal 18 agosto in poi toccherà temperature più o meno normali. Comunque non aggressive quanto quelle dei giorni scorsi. Più fresco al nord, con massime di 30 gradi a Milano e Torino e 31 a Trento. Ma più si scenderà, più le temperature aumenteranno. A Bologna, Firenze e Roma le temperature si aggireranno attorno ai 34-35 gradi. Lo stesso a Napoli. In Puglia i massimi toccheranno 35-36 gradi. Sulle isole temperature calde ma non eccessive e, soprattutto, sole.

Meteo agosto 2017: tempo previsto per fine mese

Difficile fare previsioni precise a lungo termine. Le ultime notizie parlano di una nuova ondata di calore sulla Penisola. I picchi massimi tra venerdì 18 e mercoledì 23 agosto. Nelle regioni centro-meridionali persisterà il problema siccità. Le eventuali piogge previste, infatti, saranno deboli e insufficienti. E a fine mese? La situazione è sotto monitoraggio. Il caldo potrebbe continuare fino al 2 settembre, ma sono possibili anche situazioni instabili. Con temporali che da Nord scenderebbero giù per il resto del Paese. Sotto questo aspetto, però, bisognerà attendere per vedere come si sviluppa la situazione.

SEGUICI SU FACEBOOK E TWITTER

RIMANI AGGIORNATO: ISCRIVITI AL FORUM DI TERMOMETRO POLITICO A QUESTO LINK

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →