Pubblicato il 10/08/2017

Meteo agosto 2017: temporali e calo temperature, ma solo per poco

autore: Daniele Sforza
Meteo settembre 2017, Previsioni meteo agosto 2017: temporali e temperature in calo

Meteo agosto 2017: temporali e calo temperature, ma solo per poco.

La tregua è arrivata. Le previsioni meteo agosto 2017 indicano una fase di instabilità nei prossimi giorni. Soprattutto nelle regioni settentrionali e centro-nord. Venerdì 11 agosto sarà per molte città il giorno più fresco di questa torrida estate. Con Milano e Torino che potrebbero arrivare a massime di 19 gradi. Temporali su Alpi e Prealpi, che nel weekend potrebbero spostarsi nelle regioni del Centro-Nord. Prima in Toscana, Umbria e Marche. Non è ancora certo che la fase di instabilità arrivi a toccare le zone centrali e meridionali.

Previsioni meteo agosto 2017: temperature in calo con i temporali

I temporali, che potrebbero diventare veri e propri nubifragi a nord e in montagna, causeranno un brusco aumento delle temperature. Abbiamo visto i 19 gradi di Milano e Torino, ma anche Roma, nella giornata di venerdì, arriverà a una massima di 29 gradi. E così le città della Toscana, dell’Emilia-Romagna e della Sardegna. Diverso il discorso per Puglia, Calabria e Sicilia. Il gran caldo permarrà fino a venerdì-sabato, poi le temperature diminuiranno. Ma solo tra sabato e domenica. Superato il weekend, le temperature torneranno a salire gradualmente, per far spazio a una nuova ondata di caldo, meno violenta della precedente.

Meteo agosto 2017: l’estate non è ancora finita

Ovviamente stiamo parlando solo di tregua. Dopo il calo termico, le temperature sulla Penisola torneranno a essere nella media stagionale. E in alcune zone, anche qualche grado superiore. Dal 18 agosto, per l’esattezza, il refrigerio terminerà e torneranno le temperature estive. Eppure, da quel giorno l’Italia si spaccherà in due.

A Nord, fino al Centro, il ciclone atlantico potrebbe far sopraggiungere fenomeni temporaleschi anche di forte intensità. A differenza di questo periodo, però, le temperature non subiranno un forte calo e resteranno nella media regionale. Piogge al Nord, soprattutto su Alpi e Prealpi, ma anche nelle città. Anomalie temporalesche potrebbero arrivare anche nell’alta Toscana e nelle zone più settentrionali del Centro. A Sud, invece, sole e caldo. Quest’ultimo tornerà finalmente a essere a livelli normali.

Soprattutto chi non è ancora andato in vacanza può tirare un sospiro di sollievo, quindi. L’estate non è ancora finita.

SEGUICI SU FACEBOOK E TWITTER

RIMANI AGGIORNATO: ISCRIVITI AL FORUM DI TERMOMETRO POLITICO A QUESTO LINK

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →