31/08/2017

Meteo settembre 2017: ciclone Poppea nel dettaglio, nubifragi in arrivo

autore: Andrea Turco
Meteo settembre 2017, Meteo agosto 2017: temporali e calo temperature in arrivo

Meteo settembre 2017: ciclone Poppea nel dettaglio, nubifragi in arrivo

Nubifragi, trombe d’aria, grandinate intense. Il ciclone Poppea è atteso in Italia nelle prossime ore. Le prime regioni ad essere colpite da questa perturbazione saranno quelle settentrionali. Lombardia, Veneto e Liguria verranno interessate da violenti temporali sotto forma di nubifragi che porteranno ad un drastico calo delle temperature.

Rovesci e forti piovaschi si verificheranno anche sulla Toscana centro-settentrionale, in Umbria sul Perugino e sulle Marche, in particolare sul Pesarese e Urbinate. Meno frequenti saranno le precipitazioni in Emilia-Romagna.

Meteo settembre 2017, le previsioni per oggi

Le precipitazioni saranno sparse, soprattutto dal pomeriggio-sera con fenomeni a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul Piemonte centro-settentrionale e sulla Lombardia nord-occidentale con quantitativi cumulati elevati; sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori alpini, prealpini e di alta pianura della Lombardia, sui restanti settori alpini e pedemontani del Piemonte e sulla Valle d’Aosta, con quantitativi cumulati moderati; isolate dal pomeriggio, tendenti a sparse in serata con fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale, su Trentino Alto Adige e settori alpini e di pianura settentrionale di Veneto e Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati generalmente deboli o puntualmente moderati.

Temperature massime in rialzo su Emilia Romagna e regioni adriatiche centro-meridionali, con valori ancora elevati su Emilia Romagna, settori meridionali di Lombardia e Veneto; versanti adriatici del Centro; zone interne di Puglia settentrionale; Toscana e Lazio; sull’Umbria e sulla Basilicata orientale da elevati a molto elevati sulla Sardegna.

Meteo settembre 2017, le previsioni per domani

Le precipitazioni saranno diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul Piemonte nord-orientale, sui settori alpini, prealpini e di alta pianura della Lombardia, sul Triveneto e sulla Toscana, con quantitativi cumulati da moderati a elevati; sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto del Nord e su Umbria e Lazio centro-settentrionale, con quantitativi cumulati puntualmente moderati; isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto del Lazio e su Marche, zone interne dell’Abruzzo e settori orientali della Sardegna, in estensione dalla serata alla Campania centro-settentrionale, con quantitativi cumulati generalmente deboli.

Temperature massime in generale e sensibile diminuzione al Centro-Nord, sopratuttto nelle zone settentrionali interessate dai temporali più intensi; valori ancora elevati su zone interne della Puglia, Basilicata orientale, versanti ionici calabresi e sulla piana catanese. Venti localmente forti occidentali con raffiche di burrasca sulla Sardegna settentrionale e a forti sud-occidentali con raffiche di burrasca su Golfo Ligure e coste toscane a Nord dell’Elba. Per quanto riguarda i mari saranno molto mossi il Mar di Sardegna e il Tirreno centrale; molto mosso, fino ad agitato dalla serata, il Mar Ligure.

 

VISITA IL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

Seguici sui nostri canali Facebook e Twitter

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →