pubblicato: martedì, 5 Set, 2017

articolo scritto da:

Sondaggi elettorali Sicilia: Forza Italia vicino a quota 20%

sondaggi elettorali, pensioni ultime notizie, sondaggi elettorali, Berlusconi su Macron e intervento in Libia

Sondaggi elettorali Sicilia: Forza Italia vicino a quota 20%

La Sicilia è considerata da tutti come il vero test elettorale in vista delle Politiche del 2018. Ogni giorno escono indiscrezioni e sondaggi sui candidati e sui partiti che li appoggiano. L’ultimo in ordine di tempo è una rilevazione riservata condotta per Diventerà Bellissima, il movimento di Nello Musumeci. Il candidato di centrodestra, che ha avuto l’appoggio incondizionato di Silvio Berlusconi, è in testa con il 37-38% delle preferenze. Lo segue a stretto giro di posta il candidato del Movimento 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri con il 32-33%.

Più distaccato il rettore dell’università di Palermo sostenuto, per ora, da Pd e Alternativa Popolare. Fabrizio Micari si attesta infatti sotto il 20% al 18%. Claudio Fava, il candidato di Mdp e Sinistra italiana, gravita invece intorno al 6%. Lo stesso risultato che ottenne alle regionali siciliane del 2012. Allora la lista che sosteneva Fava includeva Sel, la Federazione della sinistra e i Verdi .

Il sondaggio in questione non testa la candidatura di Crocetta dato in uscita. Il governatore siciliano sembrerebbe aver trovato l’accordo con Renzi dopo una telefonata intercorsa tra i due. “Noi riconosciamo la qualità del lavoro che hai fatto in Sicilia, pur tra mille difficoltà – ha detto l’ex premier – Ti chiedo di darci una mano da protagonista, in prima linea, anche con tue liste”. Parole che hanno convinto Crocetta a rinunciare alla candidatura e a sostenere quella di Fabrizio Micari.

Sondaggi elettorali: i valori delle liste di centrodestra

Andiamo ora a vedere i risultati prendendo in considerazione le singole liste. Per quanto riguarda il centrodestra, a far la voce del leone è Forza Italia con il 17-18. La lista di Musumeci, Diventerà Bellissima, è data al 10%, la lista Fdi-Ncs al 6% mentre l’area moderata che appoggia Musumeci si attesta intorno al 4%. Si tratta dei senatori Ap che hanno strappato con Alfano, deciso a chiudere l’accordo con il Pd.

La rilevazione non testa le altre forze.

Sondaggi elettorali: nota metodologica

Sondaggio riservato.

 

VISITA IL NOSTRO FORUM A QUESTO LINK

Seguici sui nostri canali Facebook e Twitter

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: