•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 1 luglio, 2014

articolo scritto da:

Traversa colpita, pelle scolpita. Il nuovo tatoo di Pinilla

tatuaggio pinilla

Il Cile ancora non ci crede di essere uscito ai rigori. Questo mondiale è finito troppo presto per la selezione sudamericana che, nel girone, ha steso la Spagna, l’Australia e che ha causato qualche problema all’Olanda.

Se i tifosi ancora si mordono le dita delle mani e dei piedi per essere arrivati così vicini ad eliminare gli odiati padroni di casa ed accedere ai quarti di finale, qualche giocatore cileno si sognerà quella partita per il resto della vita; uno in particolare se la porterà dietro per sempre su di sé. Si tratta dell’attaccante Pinilla, ex Grosseto e Palermo, al Cagliari dal 2012, autore del tiro che si stampa sulla traversa pochi minuti prima della fine dei tempi supplementari.

Pinilla

L’attaccante ha ben deciso, infatti, di tatuarsi il momento dell’impatto sulla schiena, il tutto condito dalla frase “A un centimetro dalla gloria”. In pieno stile “Memento Mori”

Pinilla è sempre stato un grande amante dei tatuaggi, ma quest’ultimo avrà sempre un significato molto particolare: di solito i tatuaggi simboleggiano un bel momento, un bel ricordo, una bella persona; non di certo un momento così drammatico nella carriera di un calciatore. L’attaccante del Cile non ha ancora dichiarato nulla in proposito, ma sicuramente avrà voluto ricordare il dolore della traversa colpita con il dolore della pelle scolpita.

tatuaggio pinilla

 

 

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: