articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

IPhone iOS 11 – la nuova praticità dei dispositivi Apple

iphone ios 11

IPhone iOS 11 – la nuova praticità dei dispositivi Apple

iOS, il sistema operativo degli smartphone e dei tablet Apple, è giunto alla sua undicesima versione. iOS 11 porta con se una rivisitazione abbastanza sostanziale dell’interfaccia e di alcune applicazioni; abbiamo testato il nuovo s.o. di casa Apple su un iPhone 6, quindi andiamo a scoprire tutte le novità.

IPhone iOS 11 – le nuove funzionalità

Partiamo dalla schermata di blocco; scompare la tendina delle notifiche, che viene efficacemente sostituita da una comoda griglia a scomparsa; per accedervi basterà uno swipe dal basso verso l’alto in un qualsiasi punto dello schermo bloccato. Restano invariate le altre due funzioni della schermata di blocco; swipe verso destra per accedere alla classica lista dei widget e swipe verso sinistra per accedere alla fotocamera. La più grande novità e senza dubbio il centro di controllo che viene completamente rivisitato.

Con uno swipe dal basso verso l’alto, partendo da bordo schermo, avremo accesso ad una serie di tile/toggle rapidi. Aperta la tendina noteremo subito che le icone principali sono distribuite in delle vere e proprie cartelle, che una volta aperte, grazie anche alla funzione 3D Touch, ci mostreranno ulteriori funzionalità. Molto apprezzate le due nuove barre per il controllo del volume e della luminosità; quest’ultima permetterà di accedere facilmente alla funzione Night Shift. La griglia di tile, inoltre, sarà personalizzabile a nostro piacimento; potremo gestire direttamente il tutto dalle impostazioni e scegliere quali “scorciatoie” riteniamo più utili per la nostra tendina.

Una funzione da non tralasciare è lo screenshot; ora, quando andremo ad effettuare uno screenshot, ci verrà mostrata un anteprima dello stesso in una piccola finestra in basso a sinistra; cliccandoci sopra, inoltre, potremo andare ad apportare eventuali modifiche all’immagine acquisita.

IPhone iOS 11 – design e applicazioni

In questo nuovo iOS 11 prevale quasi totalmente un design che richiama molto al “grassetto”. Le icone delle varie app hanno un maggiore spessore e molte app native, una volta aperte, vengono quasi sempre introdotte da un titolo in grassetto. Non sono presenti sostanziali notifiche nella home; unica nota: le app nella barra in basso non mostrano il loro nome.

“X” Edition: anteprima e scheda tecnica

Una delle applicazioni che si presenta in una veste rinnovata, è l’app delle note. Cerca di avvicinarsi al concetto di “work app” introducendo sia una vasta scelta di “fogli” su cui scrivere (ad esempio: righe, quadretti, ecc.), sia introducendo la possibilità di scannerizzare, mediante la fotocamera, documenti sotto forma di file PDF. Altre app invece, come la calcolatrice, iTunes Store, ma soprattutto l’App Store, hanno subito sostanziali modifiche solo dal punto di vista estetico. Una menzione speciale va all’app fotocamera, che d’ora in poi riuscirà a leggere QR code senza l’utilizzo di applicazioni esterne.

iPhone iOS 11 – conclusioni

Ricordiamo che iOS 11 è disponibile per tutti gli smartphone Apple in commercio a partire dall’iPhone 5S, e che è stato rilasciato lo scorso 19 settembre, e quindi disponibile per il download. Il sistema operativo sarà, ovviamente, presente sui nuovi dispositivi iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X al loro lancio. Alcuni utenti hanno riscontrato qualche bug e qualche problema alla durata della batteria degli iPhone già in commercio che sono passati ad iOS 11; la casa di Cupertino ha prontamente risposto che rilascerà la versione iOS 11.0.1 per fixare questi problemi.

Davide Pastore

SEGUICI SU FACEBOOK E TWITTER

RIMANI AGGIORNATO: ISCRIVITI AL FORUM DI TERMOMETRO POLITICO A QUESTO LINK

ultima modifica: martedì, 26 Settembre 2017