Corea del Nord, ultime notizie: Usa valutano azione di guerra

Pubblicato il 16 Novembre 2017 alle 12:41 Autore: Guglielmo Sano
corea del nord, usa

Corea del Nord, ultime notizie: Usa valutano azione di guerra

La diplomazia sostenuta dal potere militare; solo così si potrà raggiungere un accordo con la Corea. A dirlo il Comandante delle forze americane nel Pacifico Harry Harris. Il capo dell’USPACOM si è recato in Giappone per un faccia a faccia con il ministro della Difesa nipponico Itsunori Onodera; poi ha incontrato anche il premier Shinzo Abe. Per entrambi le ultime esercitazioni congiunte di Usa, Corea del Sud e Giappone “hanno inviato un messaggio molto forte” al regime di Kim Jong un.

Intanto, il segretario del partito liberale sudcoreano attualmente al governo Choo Mi-ae chiarisce che nessuna azione di guerra verrà intrapresa dagli Stati Uniti senza l’esplicito consenso di Seul. “Il Presidente Trump enfatizza il fatto che tutte le opzioni siano sul tavolo” sottolinea la Choo; invece “noi vogliamo accertarci che la possibilità di un’altra guerra non sia presa in considerazione”. Insomma, “dobbiamo raggiungere una soluzione pacifica in qualsiasi modo”.corea del nord

Corea del Nord, ultime notizie: Usa valutano azione di guerra

Tuttavia, la distensione è ancora un obiettivo lontano. Nonostante la visita dell’alto funzionario cinese Song Tao in Corea, la posizione di Pyongyang non è destinata a cambiare nel breve periodo. Il maggiore quotidiano nordcoreano ieri ha scritto che il paese è disposto a rinunciare al proprio programma nucleare ma soltanto “se sono gli Usa i primi a smantellare il proprio arsenale”.

La scelta di sviluppare le proprie possibilità atomiche è dettata dalla necessità di “difendersi dalla minaccia statunitense” scrive il Rodong Sinmun. Per questo motivo “nessuno ha il diritto di criticarci”. Detto ciò, “un mondo senza armi nucleari è nelle aspirazioni di tutta l’umanità”. Quindi, “perché questo desiderio si realizzi”, gli Usa e gli altri paesi che hanno un arsenale più ampio del nostro dovrebbero guidare la denuclearizzazione”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →