Pubblicato il 08/07/2014

Scajola, Chiara Rizzo ai domiciliari

autore: Giuseppe Spadaro

È stata scarcerata Chiara Rizzo. La moglie di Amedeo Matacena, coinvolta nell’inchiesta sul presunto favoreggiamento della latitanza del marito nell’ambito della quale è stato arrestato anche l’ex ministro Claudio Scajola, ha ottenuto i domiciliari dal gip Olga Tarzia. Il gip ha accolto l’ultima istanza dei legali della Rizzo, Bonaventura Candido e Carlo Biondi, che era stata presentata la settimana scorsa. Chiara Rizzo era detenuta dal maggio scorso nel carcere reggino di Arghillà. L’avvocato Candido si è recato a Reggio Calabria per andare a prenderla all’uscita dal carcere.”In questo momento, dopo aver appreso la notizia che riguarda Chiara, sono troppo commosso” ha detto all’ANSA via Skype Amedeo Matacena dopo aver appreso la notizia degli arresti domiciliari concessi alla moglie.

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →