06/12/2017

Corea del Nord, ultime notizie: microonde contro i missili di Kim

autore: Guglielmo Sano
Corea del nord

Corea del Nord, ultime notizie: microonde contro i missili di Kim

Gli Stati Uniti sarebbero pronti a mettere fuori uso le postazioni di lancio nordcoreane grazie a un’arma a microonde. Si tratta del CHAMP ( Counter-electronics High Power Microwawe Advanced Missile Project): un missile con un raggio d’azione di centinaia di chilometri che, di solito, viene montato su bombardieri B-52. Può volare a basse altitudini nello spazio aereo nemico emettendo elettro-pulsazioni in grado di  disattivare i sistemi elettronici.

Si sa che il suo sviluppo è cominciato nel 2009 ma la sperimentazione è sempre stata top secret. Di un solo test il Pentagono ha reso noti i particolari: è avvenuto nel 2012 in Delaware. Pare che ad oggi l’arma sia del tutto pronta a un quadro operativo: l’aereonautica Usa l’avrebbe utilizzata sia in Afghanistan che in Iraq. Secondo indiscrezioni raccolte da NBC, l’utilizzo di questa tecnologia contro la Corea del Nord è stata discussa alla Casa Bianca già durante una riunione risalente ad agosto.

Nel video il capo del progetto CHAMP presso i laboratori di ricerca dell’U.S. Air Force di Albuquerque Mary Lou Robinson.

Corea del Nord, ultime notizie: microonde contro i missili di Kim

Intanto, continua a crescere la tensione tra Washington e Pyongyang. L’ambasciatore Usa in Cina Terry Branstad ha detto, in un’intervista alla CNBC, che in questo momento “il più grande pericolo per l’umanità” è lo sviluppo “illegale e aggressivo” del programma nucleare e missilistico nordcoreano. Detto ciò, Branstad ringrazia i cinesi per quanto fatto negli ultimi tre mesi: “hanno supportato entrambe le risoluzioni approvate dal Consiglio di Sicurezza ONU” e ora “lavorano per attuare al meglio le sanzioni”. Tuttavia, continua l’ambasciatore “c’è ancora molto da fare”. Adesso, “Usa e Cina devono continuare a lavorare insieme”; potrebbero giocare un “ruolo centrale” non solo nella denuclearizzazione della penisola coreana.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →