pubblicato: lunedì, 18 Dic, 2017

articolo scritto da:

Test invalsi, la mappa dei più bravi a scuola nel mondo

test invalsi

Test invalsi, la mappa dei più bravi a scuola nel mondo

I dati sono quelli diffusi dall’OCSE sui test PISA del 2015, si tratta del riassunto mondiale dei test effettuati in ogni Paese presso scolari di elementari, medie e superiori riguardo alcune abilità fondamentali. Quelle riguardanti la comprensione del testo, la matematica le scienze.

Ma in Italia sono meglio noti come i contestatissimi test Invalsi. Quelli che alcuni insegnanti si sono rifiutati far svolgere, accusati di essere in qualche modo classisti.

L’obiettivo in realtà è osservare i punti di debolezza dei sistemi scolastici. Dove si deve agire, riformare, investire di più.

Però proprio questa mappa, tratta da dati OCSE, conferma che vi è una correlazione tra grado di sviluppo economico e rendimento scolastico.

E’ evidente a un primo sguardo, eppure qualche eccezione non manca

Test Invalsi, giapponesi e finlandesi i più bravi

Sono i giapponesi, i sudcoreani, gli estoni, i finlandesi, e i canadesi i più bravi a scuola nel mondo. E’ questo quello che emerge dai dati del 2015.

Con più di 525 punti in media su tutte le discipline sono questi popoli quelli che risultano in testa, davanti anche ai cinesi che spesso sono tra i migliori, soprattutto in matematica. Proprio la Cina, tra 515 e 525 punti come la Germania e l’Irlanda, è un po’ l’eccezione alla correlazione tra rendimento scolastico e reddito. Avendo un PIL ancora inferiore, nonostante la crescita, di tutti i Paesi europei, ma un punteggio PISA superiore. Per esempio fa meglio dell’Italia tra 495 e 505, o della Francia e dell’Inghilterra, tra 505 e 515, ma soprattutto meglio degli USA, sorprendentemente indietro, sotto i 495.

Deludono i pur ricchi Emirati Arabi, al livello dei Paesi balcanici o peggio.

I risultati peggiori, considerando che quasi nessun Paese africano è testato, sono quelli di Algeria, Brasile Perù. Un altro Paese che invece riesce sorprendentemente bene in relazione al ridotto reddito è il Vietnam, allo stesso livello della Francia.

test invalsi

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: