pubblicato: mercoledì, 27 dicembre, 2017

articolo scritto da:

Influenza dicembre 2017: sintomi e casi a rischio. In corso il picco

influenza dicembre, influenza gennaio

Influenza dicembre 2017: sintomi e casi a rischio. In corso il picco

L’influenza dell’inverno 2017-2018 ha già messo a letto più di 1 milione di persone. Secondo le stime, da Natale a Capodanno, i casi influenzali colpiti dal virus H1N1 pdm 09 (A/Michigan/45/2015) saliranno a più di 4 milioni. A questi si aggiungeranno altri 8 milioni che si ammaleranno a causa di altri virus respiratori o parainfluenzali. Stando all’ultimo bollettino Influnet dell’Istituto superiore di sanità (Iss), sono i bambini sotto i 5 anni i più colpiti dal virus.

Circa 12,68 casi per mille assistiti, seguita da quella tra i 5 e 14 anni con 7,19 casi. Più bassi i valori nelle fasce più adulte, con 4,09 casi tra i 15 e 64 anni e negli anziani over 65 con 1,99 casi. Per quanto riguarda le regioni che hanno contato più influenzati, queste sono: Piemonte, Val d’Aosta, la provincia autonoma di Trento, Toscana, Marche, Lazio, Puglia, Basilicata e Calabria.

Influenza dicembre 2017: sintomi e casi a rischio. In corso il picco

I sintomi dell’influenza di quest’anno sono sempre gli stessi: mal di pancia, febbre, astenia, dolori articolari. “Con una durata di 4 o 5 giorni – spiega Ugo Pancani, presidente dei pediatri aretini – ricordo che non servono affatto gli antibiotici.” Meglio puntare sulla prevenzione, soprattutto nel periodo dopo natale: lavarsi le mani, coprirsi la bocca con un fazzoletto o con il braccio quando si starnutisce o tossisce, e in particolare restare a casa quando si presentano i sintomi dell’influenza. A questo si aggiunga il ricorso al vaccino, rimedio più efficace secondo i dottori.

Influenza dicembre 2017: vaccino spesso necessario

La vaccinazione, avviata un mese e mezzo fa, è ancora in corso. Ed è consigliabile fino a fine dicembre, prenotandola presso il proprio medico di famiglia o il pediatra, a seconda dell’età di chi deve vaccinarsi. “Da novembre è partita la campagna per la vaccinazione antinfluenzale da parte dei pediatri – spiega ancora Pancani – sta riguardano un buon numero di bambini, i piccolissimi, fino a 5 anni di età, i fratelli di bambini piccoli e quelli che hanno le malattie croniche.”

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: