• 3
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 27 dicembre, 2017

articolo scritto da:

Speranza di vita in Europa, Italia prima assoluta, la mappa

speranza di vita

Speranza di vita in Europa, Italia prima assoluta, la mappa

Siamo primi. Primi in Europa. Per una volta non si tratta di qualche dato negativo economico, ma di una buona notizia. Della speranza di vita alla nascita, ovvero di quanto a lungo in media si vive.

La notizia è che almeno in Europa non c’è nessuno che ci batte, almeno a osservare i dati della Banca Mondiale.

Nella mappa di Historynutshell.com è ben delineato come sia l’area mediterranea quella in cui si vive di più, seguita da quella scandinava. Mentre a Est ci sono i record negativi, con un numero di anni di vita decisamente inferiori, anche di 20 anni, rispetto all’Italia. E questo anche in presenza di limitati divari di reddito.

Ma vediamo per bene i numeri

Speranza di vita. In Italia a 83,5 anni, solo 70,9 in Russia

L’Italia detiene il record europeo con 83,5 anni, dunque. Battendo anche Paesi che hanno avuto sempre performance molto simili, come la Spagna che in fatti è a 83,4, o la Svizzera, a 83,2.

La vicina Francia segue a breve distanza con 82,7. Si conferma il vantaggio dell’area mediterranea, anche se Grecia e Portogallo, in condizioni economiche peggiori, sono solo a 81,6 e 81,5. Abbiamo già visto da un confronto tra le province italiane come si ottenga la massima speranza di vita dal mix di cultura, cucina e cibo mediterraneo e alto reddito. In Italia è il centro Italia a incarnare di più tali caratteristiche.

In ogni caso Grecia e Portogallo fanno meglio della Germania, molto più ricca, che è a 81,1. Meglio del Belgio a 81,3, e circa come il Regno Unito e l’Irlanda.

In Scandinavia, probabilmente per il miglior stile di vita e il livello della sanità si risale, e sia Islanda che Norvegia che la Svezia sono al di sopra degli 82 anni.

Speranza di vita, i record negativi dell’Est

E’ a Est che non si riesce ad arrivare invece neanche a 80 anni negli ex Paesi comunisti. Neanche nei Paesi relativamente benestanti, e più ricchi di Grecia e Portogallo, per esempio. Come la Repubblica Ceca che si ferma a 79,5 anni. Nella ricca Estonia si arriva a 77,1, peggio che in Polonia, 78,2 e allo stesso livello di Slovacchia e Croazia. Si scivola poi ancora più in basso in Ungheria, 76 anni, Romania, 75, e Bulgaria, 74,5.

Peggio fanno solo l’Ucraina, 71,2 anni, e la Russia, a 70,9, che però sconta i valori molto bassi di alcune repubbliche asiatiche.

Qui conta molto, oltre che alle peggiori condizioni sanitarie, l’alcolismo tra gli uomini. Tanto è vero che in Albania, per quanto molto povera, si vive più che in Ungheria o Slovacchia, ben più ricche, per 78,2 anni. Che sia per il fatto che molti uomini, musulmani, non bevono?

 

speranza di vita

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: