• 9
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 4 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Bitcoin tra le criptomonete più in aumento, ecco l’elenco del 2017

Bitcoin e le criptomonete più performanti del 2017

Bitcoin tra le criptomonete più in aumento, ecco l’elenco del 2017.

Analizzando i dati di CoinMarketCap, Quartz è riuscita a stilare una classifica delle criptomonete che hanno registrato considerevoli aumenti nel 2017. C’è anche Bitcoin, ovviamente la criptovaluta più importante. Che però, sorpresa delle sorprese, non figura affatto al primo posto dell’elenco. Ma di quale classifica stiamo parlando? Quartz ha voluto elencare le valute elettroniche che nel corso del 2017 hanno registrato i più considerevoli incrementi di prezzo. Una classifica che può risultare “furbetta” per certi versi, perché molte di queste valute forse non le avete mai sentite nominare. E i loro valori di base sono sempre stati prossimi allo zero. Da qui la scalata di altri nomi più o meno importanti e la bassa posizione di BTC.

Bitcoin e le altre criptomonete: quali hanno aumentato il proprio prezzo nel 2017

Bitcoin ha fatto parlare molto di sé per la forte volatilità che l’ha contraddistinta, soprattutto nella seconda parte dell’anno. Al momento, nella classifica delle criptovalute con più alto valore di capitalizzazione di mercato, è sempre in prima posizione. Infatti, attualmente vale 251.550.954.654 dollari. Non male, visto che la seconda criptomoneta più importante (Ripple) vale 147.720.881.913. Sì, avete letto bene. Solo qualche settimana fa parlavamo di un podio composto, oltre che da BTC, da Ethereum e da Bitcoin Cash. E a oggi Ripple è riuscita a guadagnarsi la seconda posizione sul podio, scalzando nettamente le due altre pretendenti più conosciute. Considerando peraltro che Ripple è attualmente scambiata a 3,81 dollari.

Nella classifica stilata da Quartz, Ripple è ovviamente in prima posizione, avendo incrementato il proprio valore del 36,018%. Di seguito troviamo Nem, che ha aumentato il proprio prezzo del 29,842%, attualmente scambiata a 1,86 dollari. Poi c’è Stellar, che viene scambiata a 50 centesimi di dollaro, ma che nel 2017 si è apprezzata del 14,441%. Cresciute anche Ethereum e Litecoin, rispettivamente del 9,162% e del 5,046%.

Bitcoin: la classifica delle criptomonete più performanti del 2017

Ecco la top ten stilata da Quartz, che ha raccolto i dati CoinMarketCap, dei cryptoassets più performanti del 2017.

  1. Ripple (+36,018%);
  2. NEM (+29,842%);
  3. Ardor (+16,809%);
  4. Stellar (+14,441%);
  5. Dash (+9,625%);
  6. Ethereum (+9,162%);
  7. Golem (+8,434%);
  8. Binance Coin (+8,061%);
  9. Litecoin (+5,046%);
  10. OmiseGO (+3,315%).

Come avrete potuto constatare, nella top 10 mancano sia Bitcoin Cash, sia Bitcoin. Le quali invece compaiono in un’altra classifica, con la quale chiudiamo; ovvero quella delle criptomonete più performanti del 2017. Anche qui, però, BTC, seppur presente, non è neppure nella top 3.

  1. Ripple (+36,018%);
  2. NEM (+29,842%);
  3. Stellar (+14,441%);
  4. Dash (+9,265%);
  5. Ethereum (+9,162%);
  6. Litecoin (+5,046%);
  7. Cardano (+2,782%);
  8. Bitcoin (+1,318%);
  9. Bitcoin Cash (+0,512%);
  10. IOTA (+0,501%).

Resta comunque da sottolineare il forte andamento di Ripple negli ultimi giorni. Siamo di fronte a un nuovo caso BTC? Attualmente il suo valore è ai massimi storici, ma quale futuro l’attende?

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Avete fiducia nel nuovo governo?

Votate il sondaggio

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

articolo scritto da: