pubblicato: sabato, 13 Gennaio, 2018

articolo scritto da:

Mister Felicità: cast, trama e curiosità del film di Alessandro Siani

mister felicità

Mister Felicità: cast, trama e curiosità del film di Alessandro Siani

Dopo il successo di Benvenuti al Sud e in seguito a diverse comparse in alcuni cinepanettoni, Alessandro Siani arriva a dirigere i suoi stessi film.

Mister Felicità, film prodotto da Cattleya andrà in onda questa sera, su Rai 1 alle ore 21.25. In questa pellicola Siani oltre ad essere attore protagonista è anche soggettista, autore e regista. Vediamo il cast, la recensione e le curiosità del film uscito al cinema.

Mister Felicità: trama del film

Martino è un giovane scapestrato che passa buona parte delle sue giornate disteso sul divano a far niente. Vive con la sorella Caterina, la quale lavora presso Guglielmo Gioia, una sorta di mental-coach che aiuta gli atleti in crisi, in Svizzera. In seguito ad un incidente, Caterina non può più lavorare dal signor Gioia e ha bisogno inoltre di cure costose per guarire.

Martino a questo punto deve abbandonare lo stile di vita che lo vedeva a poltrire per tutto il tempo per poter aiutare la sorella. Il signor Gioia intanto parte per lavoro e lascia la casa in custodia a Martino come sostituto di Caterina. Il giovane non si limiterà a curare e tenere in ordine la casa, risponderà anche alle chiamate di Mister Gioia, spacciandosi per Mister Felicità. Un’atleta in crisi, la bella pattinatrice Arianna, attirerà la sua attenzione e conquisterà il suo cuore.

Mister Felicità: il cast

Il cast comprende alcuni nomi importanti del nostro cinema, oltre ad Alessandro Siani, troviamo Diego Abatantuono, nei panni di Guglielmo Gioia. Nel ruolo di Augusta invece, troviamo Carla Signoris, mentre Arianna Crof, è interpretata da Elena Cucci. A completare il cast, nei panni di Caterina troviamo Cristiana Dell’Anna, mentre nei panni di Procolo c’è Yari Gugliucci.

Curiosità su Mister Felicità

Il film è una sorta di spartiacque tra il vecchio e il nuovo che avanza. Abatantuono, caposaldo della commedia italiana e Siani, nuovo emergente sulla scena nazionale, per loro è la prima collaborazione. Abatantuono si è complimentato con Siani, per l’attenzione avuta soprattutto nella fase di montaggio.

Altra curiosità riguarda l’attrice Elena Cucci, la quale per risultare una pattinatrice credibile si è dovuta allenare duramente in palestra e in pista, è stata seguita in questo percorso anche dai coreografi. Nonostante l’attenzione e il duro lavoro, il film non è stato gradito molto dalla critica. MyMovies attribuisce alla pellicola un 2,37/5 mentre IMbD un 4,9/10.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: