•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 21 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Basket Serie A quindicesima giornata, risultati e classifica aggiornata

basket serie A, Andrè Smith, trascinatore di Venezia

Basket Serie A quindicesima giornata, risultati e classifica aggiornata

Con la quindicesima giornata si è chiuso il girone di andata della Serie A basket 2017/2018 e con essa abbiamo avuto gli ultimi verdetti per quanto riguarda le otto squadre partecipanti alle Final8 organizzate a Firenze per febbraio. Vediamo quali sono i risultati di questa giornata e quali sono le squadre che hanno esultato per la qualificazione alle F8 di Coppa Italia.

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA NOSTRA SEZIONE SPORTIVA

Basket Serie A quindicesima giornata, le prime della classe vincono tutte guidate da Avellino, colpo Venezia a Milano

La Sidigas Avellino si assicura la prima posizione al giro di boa con la vittoria in trasferta nell’anticipo di sabato sul parquet della Dolomiti Energia Trentino, grazie anche alla sconfitta di Milano. Partita dai tanti capovolgimenti di fronte dove entrambe le squadre nei diversi quarti conquistano vantaggi che sembrano rassicuranti per poi perderli nei quarti successivi. Trento crolla nell’ultimo quarto tirando 2/9 da 2 e 0/3 da 3 che gli permettono di segnare soltanto 9 punti durante l’ultima frazione; Avellino invece rimane costante e riesce a passare in vantaggio e chiudere i giochi facilmente approfittando delle difficoltà trentine. Alla fine dei 40 minuti il risultato è 83 – 94 per la Sidigas che sembra avere tutte le carte in regola per essere una delle papabili per la vittoria finale.

Basket Serie A: Venezia corsara contro EA7 nell’ultimo big match del girone d’andata

Cade invece l’Olimpia Milano difronte al suo pubblico nel big match contro una cinica Umana Venezia. Come si poteva prevedere la partita è equilibrata, primo quarto alla Reyer, secondo all’ Olimpia che a fine primo tempo è sotto soltanto 43 – 44. Il terzo quarto si apre sulla falsa riga dei primi due e Milano riesce nel sorpasso, iniziando il quarto quarto con una lunghezza di vantaggio. Qui, come detto sopra, Venezia si dimostra più precisa e letale dell’Olimpia approfittando di ogni occasione concessa e riuscendo cosi a portare a casa la vittoria 80 – 84 resistendo agli assalti milanesi nei secondi finali. Milano perde cosi la vetta della classifica aggiungendosi al gruppo delle inseguitrici della capolista solitaria Avellino.

Basket serie A: la Leonessa torna a ruggire

Dopo tre sconfitte di fila che le sono costate la vetta in classifica Brescia ritorna a vincere e trova anche la prima vittoria del suo 2018. A farne le spese è la Flexx Pistoia che ce la mette tutta ma non riesce a recuperare i 5 punti di svantaggio che a fine terzo quarto separano le squadre poiché nel quarto finale Bresca alza il muro difensivo e non permette il rientro all’avversaria. Cosi la Leonessa conquista la vittoria 76 – 72 rimettendosi in corsa con le altre contendenti per la vittoria finale.

La Fiat Torino si conferma la quinta forza del campionato vincendo in rimonta 89 – 92 sul parquet della Openjobmetis Varese. Primo tempo dominato dai padroni di casa che al riposo sono sopra di 11 punti ma nel secondo tempo comincia la risalita della Fiat che trova il pari a quattro minuti dal termine della partita. Le squadre combattono a colpi di canestri negli ultimi minuti della partita e il vantaggio decisivo Torino lo acquista al minuto 39 dove grazie al canestro e ai liberi di Patterson e Vujacic conquistano le 3 lunghezze di vantaggio con le quali chiudono la partita. Miglior prova della stagione da parte di Lamar Patterson che mette a referto 30 punti chiudendo con un 6/8 da 3 che la dice lunga sulla sua partita.

Basket Serie A quindicesima giornata, Cantù e Bologna centrano le final 8, Sassari si dispera

La Red October Cantù si assicura la partecipazione alle Final8 assicurandosi il sesto posto in classifica grazia alla risicata vittoria nella tana dell Happy Casa Brindisi. Partita più ostica del previsto per la squadra canturina che ha avuto che fare contro un agguerrita Brindisi che veniva da due vittorie consecutive e non aveva ancora perso nel nuovo anno. Risultato finale Cantù batte Brindisi 86 – 88 con il merito che va diviso tra Christian Burns che chiude con una doppia doppia punti e rimbalzi e Charles Thomas che ha segnato la tripla decisiva che ha permesso a Cantù l’ultimo sorpasso a poche decine di secondi dalla sirena finale.

Il Banco di Sardegna Sassari aveva l’occasione di arrivare anticipatamente alle Final8 visto che giocava il sabato ma si è fatta sorprendere dalla VL Pesaro e a cause della vittoria di tutte le dirette rivali ha perso la possibilità di prendere parte alle F8 chiudendo il girone di andata al nono posto a pari punti con le altre ma con gli scontri diretti a sfavore. Il risultato finale è di 88 – 85 per Pesaro che prende la testa della gara dal primo quarto e non la lascia fino al termine della partita, resistendo a tutti i disperati tentativi di rimonta da parte di Sassari. Pesaro ritrova una vittoria che mancava da più di un mese avendo collezionato ben 5 sconfitte consecutive, nota di merito per la VL è il gioco di squadra che permette a ben 5 giocatori di andare in doppia cifra per punteggio.

Basket serie A: la reazione d’orgoglio del Bologna vale il ticket per le final 8

La Segafrado Virtus Bologna conquista il penultimo posto disponibili per partecipare alle finali di Coppa Italia centrando il settimo posto in campionato. Decisiva è la vittoria sul parquet amico sulla Grissin Bon Reggio Emilia per 85 – 75. La gara parte male per i bolognesi che a fine primo quarto si ritrovano già a – 7, ma è proprio l’ampio distacco che sveglia la Virtus che rientra in partita già nel secondo quarto mentre nel secondo tempo approfitta dell’inerzia della partita spostatasi a proprio favore per mettere a segno i parziali decisivi per mettere al sicuro la vittoria. A fine terzo quarto il vantaggio bolognese è di + 10, il quale non rimane invariato fino a fine partita la vittoria alla Virtus.

Basket Serie A: Cremona ok contro Capo d’Orlando

L’ultimo posto disponibile per le Final8 va a Cremona grazie alla vittoria contro Capo d’Orlando per 85 – 95 e ai risultati favorevoli provenienti dalle dirette rivali. Il primo tempo è di marca orlandina che conduce la gara fino al terzo quarto, quando l’orgoglio e la voglia cremonese di conquistare le finali di Coppa Italia viene allo scoperto e permette alla Vanoli di riprendere la gara alzando l’intensità difensiva concedendo sempre meno all’avversaria. A fine terzo quarto Cremona è a + 3, ma il vantaggio continua ad incrementare nell’ultimo quarto cosi che la Vanoli mette al sicuro la vittoria.

Basket Serie A quindicesima giornata, la classifica aggiornata e le partecipanti alle final 8

La vetta è occupata dalla Sidigas Avellino in solitaria a 24 punti. Nel gruppo delle dirette inseguitrici a 22 punti troviamo Venezia, Milano e Brescia mentre a solo due lunghezze di distanza troviamo Torino. A seguire un gruppo di quattro a 16 punti, con Cantù, Bologna e Cremona che chiudono la griglia final8 e la prima delle escluse Sassari. Nella parte medio-bassa a 14 punti troviamo Trento, a 10 Capo d’Orlando e Reggio Emilia mentre a chiudere la classifica ci sono ben quattro squadre, Pesaro, Pistoia, Brindisi e Varese a 8 punti pari.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: