• 6
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 18 gennaio, 2018

articolo scritto da:

Concorso Inps 2018: banca dati dei quiz in Gazzetta Ufficiale a febbraio

Concorso Inps 2018: banca dati quiz a febbraio

Concorso Inps 2018: banca dati dei quiz in Gazzetta Ufficiale a febbraio.

Con un comunicato pubblicato sul forum del Mininterno e poi sul proprio sito, USB Inps ha annunciato le ultime novità sul concorso Inps 2018. In particolare sulla pubblicazione del calendario, che avverrà nella prima decade di febbraio, e subito dopo della banca dati quiz, con i 3 mila quesiti “da imparare a memoria” per cercare di passare la selezione. Una soluzione questa che non piace a molti, visto che non si tratta neppure di una prova preselettiva, ma di prove d’esame a tutti gli effetti. Con una banca dati di quiz da “memorizzare”, infatti, il merito rischia di non avere parte preponderante nella selezione. Fatta eccezione per il possesso dei titoli, che tuttavia andranno a penalizzare altri candidati.

Concorso Inps 2018: il messaggio del sindacato USB

Con un messaggio sul forum Mininterno e sul proprio sito, il sindacato USB ha dato la notizia agli aspiranti candidati. I quali, almeno all’inizio, neppure credevano all’autorevolezza del messaggio. E in molti si sono lamentati della presenza di una banca dati. “Pubblicare i quiz è un non senso per il merito”, ha scritto un utente. Di seguito il comunicato USB Pubblico Impiego Inps.

Il 26 gennaio si dovrebbe conoscere l’esito giudiziario del ricorso contro il bando di concorso pubblico a 365 posti di “Analista di processo – Consulente professionale”. Se il concorso non sarà bloccato, il 9 febbraio sarà pubblicato il calendario delle prove. E successivamente verranno resi pubblici i 3.000 quiz a risposta multipla che interessano la prima delle due prove scritte. Anche la seconda prova scritta, su materie professionali, sarà preceduta dalla pubblicazione dei quiz a risposta multipla dai quali saranno estrapolate le domande oggetto della prova.

Insomma, saranno due le banche dati a essere pubblicati per ciascuna prova scritta. Un altro colpo per chi crede che la pubblicazione dei quiz non vada in una direzione meritocratica.

Concorso Inps 2018: le ultime notizie

Nel suo comunicato USB ha fatto anche sapere che sono arrivate notizie ufficiose sulla disponibilità da parte dell’Amministrazione a “bandire una selezione riservata al personale in servizio per il passaggio all’area superiore”. Con i tempi di attesa che potrebbero ridursi, qualora il presidente Boeri desse l’ok alla selezione. Inoltre il sindacato ritiene necessario “bandire un ulteriore concorso esterno aperto a chi sia in possesso di laurea triennale o diploma di laurea. Senza richiesta di requisiti aggiuntivi”.

Va infine ricordato che il Tar del Lazio ha accolto il ricorso indetto dallo studio legale Salvis Juribus Law Firm a proposito del requisito della certificazione B2 di lingua inglese. Aprendo così la strada di accesso al concorso anche per chi non ha il suddetto certificato. Ma dispone comunque di ottime competenze di lingua inglese scritta e parlata.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: