• 75
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 9 marzo, 2018

articolo scritto da:

NoiPa cedolino marzo: data stipendio e cedolino in pdf

NoiPa cedolino marzo pdf e data stipendio

NoiPa cedolino marzo: data stipendio e cedolino in pdf.

Il sistema NoiPa è attualmente irraggiungibile, perché sul sito stanno effettuando lavori finalizzati a migliorare aspetti tecnici e funzionali. Tuttavia, giunti alla fine della prima decade di marzo, cresce l’attesa per la disponibilità del cedolino in pdf e la sua visualizzazione sul portale. Nonché ovviamente sulle date di accredito dello stipendio. La pubblicazione del cedolino di marzo avverrà con ogni probabilità dopo il 15; per visualizzare i cedolini precedenti, invece, bisognerà attendere che il portale torni operativo. Questo avverrà il prossimo lunedì 12 marzo.

NoiPa cedolino marzo e accredito stipendio: quando?

Non è ancora stata data alcuna comunicazione ufficiale su quando sarà disponibile il cedolino di marzo. Si attende quindi una nota da NoiPa; che ha avvisato i suoi amministrati che pubblicherà le novità sulla pagina Facebook del sistema. Oltre che sul portale stesso, ovviamente quando tornerà operativo.

Per quanto riguarda le date di accredito stipendio, bisogna fare riferimento all’allegato 1 del decreto legge 350/2001. Come ricorda anche Tecnica della Scuola. Il documento riporta che il 23 di questo mese (che cadrà di venerdì) lo stipendio dovrebbe essere accreditato al personale scolastico, amministrativo delle direzioni provinciali del Tesoro con ruoli di spesa fissa e restante personale statale. Per lunedì 26 marzo, invece, dovrebbe arrivare l’accredito dello stipendio per il personale insegnante supplente temporaneo.

Più che sull’accredito dello stipendio, comunque, l’attesa maggiore è per la disponibilità del cedolino. InformazioneScuola riporta il timore da parte del personale di ulteriori trattenute, dopo il conguaglio fiscale avvenuto lo scorso mese. Che ha di fatto ridotto l’entità e il peso della busta paga di febbraio.

NoiPa ultime novità: differenze tra emissione ed esigibilità

Con il sito momentaneamente fuori uso, NoiPa continua a essere operativo sulla pagina Facebook. Su quest’ultima ha pubblicato un interessante post che spiega la differenza tra emissione ed esigibilità. Ovvero, “rispettivamente l’inizio e la fine del processo che garantisce il pagamento delle competenze”.

Più nello specifico, l’emissione corrisponde alla fase in cui NoiPa raccoglie ed elabora le principali informazioni relative al pagamento. Esistono 3 tipi di emissione:

  • Ordinaria: elaborazione stipendio mensile;
  • Urgente: elaborazione arretrati a credito o stipendi di periodi passati;
  • Speciale: elaborazione competenze personale scuola e volontari Vigili del Fuoco, nonché particolari tipologie di arretrati.

L’esigibilità, invece, equivale alla data in cui avviene l’accredito del pagamento presso la propria banca. Le date di esigibilità sono così di seguito elencate.

  • 23 di ogni mese: rata ordinaria;
  • 27 di ogni mese: rata ordinaria comparto Sanità;
  • Entro 10 giorni lavorativi dal termine dell’Emissione Urgente e Speciale.

Per quanto riguarda il cedolino di marzo, non appena verremo a conoscenza di notizie ufficiali, come di consueto non mancheremo di aggiornarvi sulla situazione.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: