pubblicato: sabato, 17 Mar, 2018

articolo scritto da:

Redditi politici 2017: quanto guadagnano i parlamentari, le dichiarazioni dei redditi

Redditi politici 2017 quanto guadagnano i parlamentari le dichiarazioni dei redditi

Redditi politici 2017: quanto guadagnano i parlamentari, le dichiarazioni dei redditi

Pubblicate online come ogni anno le dichiarazioni dei redditi dei parlamentari. Dai redditi è possibile vedere chi sale e chi scende nella classifica. Curiosità e differenze rispetto ai redditi degli anni precedenti. Dalle dichiarazioni dei redditi rese pubbliche è possibile vedere quanto hanno dichiarato gli esponenti del governo, i segretari dei partiti politici ed i principali leader che siedono in Parlamento. Dalla classifica di quest’anno emerge ad esempio che Valeria Fedeli è la rappresentante del governo italiano con l’imponibile più alto.

Redditi politici 2017, confronto Grillo e Di Maio

La dichiarazione di Beppe Grillo è molto più alta di qualche anno fa. Infatti i suoi 400 mila euro sono di gran lunga superiore a quanto dichiarato nel 2016. La spiegazione sta nel suo ritorno sulla scena, gli spettacoli diventano infatti per il cofondatore del Movimento 5 Stelle fonte di reddito. Più modesta, si fa per dire, la posizione del leader dei 5 Stelle Luigi Di Maio. La cifra dichiarata nel 2017 dall’aspirante premier Di Maio è pari a 98.471,04, identica a quanto dichiarato nel 2016 e nel 2015.

Redditi politici 2017, classifica ministri

Come detto il ministro con la dichiarazione più alta nel 2017 è la responsabile dell’Istruzione Valeria Fedeli, che nel 2017 ha dichiarato un reddito imponibile di 182.016 euro, in aumento rispetto ai 180.921 dell’anno prima. Subito dietro Carlo Calenda dello Sviluppo Economico il cui reddito è pari a 166.264 euro, in aumento rispetto 102.058 euro nel 2016. Terzo nella speciale classifica è Dario Franceschini con i suoi 145.044 euro Dario Franceschini. Giancarlo Padoan, ministro dell’Economia, ha dichiarato per l’anno 2017 122.457 euro molti di più rispetto ai 49.958 euro del 2016. Il premier Paolo Gentiloni ha un reddito imponibile di euro 107.401.

Accise sulla benzina, Salvini ‘le cancelleremo subito’

Redditi politici 2017, Presidenti Camere e senatori a vita

La Presidente della Camera Laura Boldrini passa da 144.883 euro a 137.337 dell’anno prima, mentre il Presidente del Senato Pietro Grasso vede diminuire il suo reddito da 340.563 a 321.195 euro. Mario Monti ha dichiarato 421.611 euro ma è in netta diminuzione rispetto al reddito del’anno precedente di 862.333 euro. Avanti comunque rispetto a Renzo Piano con 349.474 euro, Giorgio Napolitano e suoi 121.372 euro ed Elena Cattaneo che ha dichiarato 108.520 euro.

Redditi politici, Tremonti milionario

Su altri livelli la dichiarazione dell’ex ministro Giulio Tremonti, che nel 2017 ha dichiarato 2.111.533 euro. Mentre Matteo Renzi nel 2017 ha dichiarato un reddito imponibile pari a 107.100 euro. Maurizio Martina 98.441 euro e Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia ha dichiarato 98.421 euro.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: