• 1
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 10 aprile, 2018

articolo scritto da:

Champions League: E’ il Roma-Barcellona day. La preview del match

Champions League: E’ il Roma-Barcellona day. La preview del match

Oggi la Capitale si ferma (almeno una buona parte): è il giorno di Roma-Barcellona. Chi passa andrà alla final four di Champions League.

I giallorossi per superare il turno hanno bisogno di un’autentica impresa contro i blaugrana, forti del 4-1 conquistato tra le mura amiche del “Camp Nou” soli sei giorni fa.

Champions League: la Roma ci crede, vuole la remuntada

Dall’ambiente romanista in questi giorni è trapelato comunque ottimismo riguardo ad una rimonta che sarebbe storica, non solo per la portata, soprattutto perché avverrebbe contro i maestri per eccellenza della remuntada.

Il punto a favore per la Roma è il non avere né pressioni né obblighi: anche in caso di uscita dalla competizione avrebbe fatto comunque una buonissima figura in questa campagna europea.

Il Barcellona punta fortemente al triplete e, dopo aver praticamente vinto la Liga (mancai ormai solo l’ufficialità) ed essere in finale di Copa del Rey (finale contro il Siviglia del grande ex romanista Montella il prossimo 9 maggio al “Wanda Metropolitano” di Madrid), vuole ad ogni costo anche la vittoria della coppa dalle grandi orecchie.

Champions League: come arrivano le due formazioni

Ancora diversi dubbi da sciogliere nelle prossime ore per i due allenatori.

La Roma nei giorni scorsi ha già recuperato Nainggolan, che partirà titolare, ed inoltre potrà contare su Under quantomeno per la panchina.

In attacco out Perotti, al suo posto sembrerebbe poterla spuntare a sorpresa Schick, in vantaggio su Florenzi e Gerson.

Altro ballottaggio, stavolta a centrocampo, dove si giocano un posto Strootman e Pellegrini.

Se Florenzi non giocasse titolare nei tre in attacco, sarebbe dirottato in difesa. In caso contrario giocherà Bruno Peres.

Il Barcellona scenderà in campo con l’artiglieria pesante, unico ballottaggio fra Paulinho e Semedo.

In caso di partenza tra gli undici titolari del centrocampista brasiliano, sarebbe Sergi Roberto ad abbassarsi in difesa sulla fascia destra.

Da valutare le condizioni di Busquets, alle prese con qualche acciacco fisico. Se per lui sarà panchina, Iniesta scalerebbe al centro e lascerebbe posto sulla fascia a Dembele. Più difficile ad ora che venga sostituito da Andre Gomes.

Forse può interessartiLiga spagnola, 31a giornata: X al derby, super Valencia. Betis formato Europa

Champions League: le probabili formazioni di Roma-Barcellona

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Schick, Dzeko, El Shaarawy

ALL: Di Francesco

Barcellona (4-4-2): Ter Stegen; Semedo, Pique, Umtiti, Alba; Sergi Roberto, Busquets, Rakitic, Iniesta; Messi, Suarez

ALL: Valverde

Arbitro: Clément Turpin (Francia)

Champions League: dove vedere in tv e in streaming Roma-Barcellona

La partita verrà trasmessa per gli abbonati Premium su Premium Sport (anche in HD) ed in streaming su Premium Play.

Sarà invece Canale 5 (anche in HD) ad occuparsi della trasmissione in chiaro del match che sarà usufruibile, sempre gratis, anche sul portale streaming Mediaset On Demand.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: