•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 11 aprile, 2018

articolo scritto da:

Elezioni 2018, ultime notizie: Governo Fico o Casellati dopo le consultazioni

Elezioni 2018, ultime notizie Governo Fico o Casellati dopo le consultazioni

Elezioni 2018, ultime notizie: Governo Fico o Casellati dopo le consultazioni

Elezioni 2018, dopo l’esito del voto del 4 marzo ed il primo giro di consultazioni domani e dopodomani al via il secondo giro di consultazioni. A differenza della scorsa volta, il Presidente della Repubblica incontrerà prima le delegazioni dei partiti e dopo le alte cariche istituzionali. Gli aspetti significativi legati all’ordine in cui i soggetti saranno consultati da Mattarella si traducono nel fatto che nonostante la delegazione unica del centrodestra l’ultima forza politica ad essere consultata sarà il Movimento 5 Stelle. Il perché è presto detto: conta la consistenza dei gruppi parlamentari. Inoltre incontrare le alte cariche dello Stato dopo le forze politiche può essere di aiuto in caso di esito non risolutivo.

Elezioni 2018, ipotesi ‘esploratore’

Si fa strada l’ipotesi che Mattarella possa affidare ad un esploratore il compito d attivarsi per facilitare la soluzione verso la formazione del governo. Infatti in caso di difficoltà Mattarella potrebbe decidere di incaricare uno tra Fico e Casellati. Si tratterebbe di un segnale importante ma si potrebbe poi concretizzare anche in un mandato, da dare in seconda battuta, alla formazione del Governo. Innanzitutto avrebbe il senso di mandare alle principali forze politiche un segnale. Nella direzione auspicata dal Presidente della Repubblica. Ossia che ognuno faccia il possibile per rendere fattibile la nascita di un esecutivo. Al momento le maggiori difficoltà sono rappresentate dalla posizione più volte espressa da Di Maio e sulla quale pare non vi siano volontà convergenti da parte del centrodestra.

Accise sulla benzina, Salvini ‘le cancelleremo subito’

Elezioni 2018, mosse da PD centrodestra e M5S

Nel PD pare lentamente aprirsi un fronte più disponibile al dialogo con le altre forze politiche. Non cambia la linea ufficiale. E difficilmente potrà succedere qualcosa prima dell’assemblea del 21 aprile. Quindi il Partito Democratico difficilmente entrerà in gioco nelle ipotesi valutabili al termine del secondo giro di consultazioni. Diverso invece il discorso per il centrodestra e per il Movimento 5 Stelle da cui oggi dipende la possibilità di trovare la soluzione per la nascita del Governo.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: