• 49
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 17 aprile, 2018

articolo scritto da:

Consultazioni Governo 2018: Casellati la prima opzione di Mattarella

consultazioni governo

Consultazioni Governo 2018: Casellati la prima opzione di Mattarella

L’ipotesi si era già palesata con insistenza la settimana scorsa. Adesso, visto il perdurare dei veti incrociati tra i partiti e complice la crisi siriana, sembra in dirittura d’arrivo l’affidamento di un mandato esplorativo al Presidente del Senato Elisabetta Casellati. Pochi giorni fa, intervistata da Sky Tg24, la stessa Casellati ammetteva: sarebbe una missione quasi impossibile; tuttavia, “se il Presidente Mattarella dovesse chiedermelo sarebbe difficile dire di no”.

Consultazioni Governo 2018: Casellati la prima opzione di Mattarella

In queste ore, la possibilità di concedere un incarico “politico”, per quanto limitato, è andata via via perdendo quota. È vero che Mattarella potrebbe ancora concedere un “giro di giostra” al centrodestra guidato dalla Lega; d’altra parte, con tutta probabilità, sarebbe destinato ad andare a vuoto. Il nome più gettonato in tal senso è rimasto quello di Giancarlo Giorgetti. Detto ciò, la posizione sulla Siria del Carroccio, in sostanza si è schierato con la Russia, avrebbe portato il Capo dello Stato a orientarsi verso una giocata “di rimessa”, più conservativa.

Scegliendo la Casellati, si pensa dal Colle, innanzitutto, si potrebbe riportare il Pd al tavolo delle trattative. L’ex membro del Csm è, di certo, più “digeribile” per i Dem di un leghista. In secondo luogo, la sua elezione alla seconda carica dello Stato è frutto della mediazione tra Lega e Movimento 5 Stelle su una proposta di Forza Italia. Bisogna dire, però, che in quel caso si votava per una carica “di garanzia”; allo stato dei fatti, che i pentastellati la sostengano in chiave maggioranza è tutto tranne che scontato. Dal canto suo, Salvini non ha mai chiuso all’ipotesi di appoggiare una figura “terza”; l’importante è che “condivida il programma” ha detto poche ore fa raggiunto dai cronisti ad un appuntamento elettorale in Molise.

La priorità dell’eventuale mandato esplorativo del Presidente Casellati sarebbe quella di vagliare le effettive possibilità dell’asse centrodestra più M5S. In ogni caso, se partisse, la sua missione sarebbe comunque a tempo; fino a inizio maggio magari. Infatti, le regionali in Molise e in Friuli potrebbero in fretta liberare la Lega dalla morsa berlusconiana e fare partire un esecutivo giallo-verde.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: