articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Il Quirinale scrive al Csm: “Ancora ritardi su nomine, effetti pesanti”

csm

“Nell’approssimarsi della scadenza della consiliatura, appare necessario che si coprano in via prioritaria i posti direttivi vacanti da più lungo tempo”. È l’indicazione contenuta nella lettera, indirizzata dal Quirinale al vicepresidente del Csm, Michele Vietti, a firma del segretario generale Donato Marra. “Il rispetto di un ordine cronologico nelle procedure di nomina, pur non imposto sinora dalla legge né seguito dalla prassi – scrive ancora il Quirinale – è consigliato inoltre dall’opportunità di evitare scelte riferibili a una composizione del Csm diversa da quella del Consiglio che sta per insediarsi”.

ultima modifica: martedì, 22 Luglio 2014