•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 24 aprile, 2018

articolo scritto da:

Bollo auto 2018: esenzione per 3 anni, requisiti e come fare

Bollo auto 2018: esenzione 3 anni, come fare

Bollo auto 2018: esenzione per 3 anni, requisiti e come fare.

Esenzione per 3 anni per il bollo auto 2018, ma non per tutti. La tassa automobilistica più odiata dagli italiani sarà cancellata per un triennio solo nella Regione Lombardia per chi farà rottamare la propria vecchia auto inquinante e acquisterà una nuova macchina a basse emissioni. Il provvedimento varato dalla Regione Lombardia è finalizzato a ridurre il tasso di inquinamento da automobili ed è stato presentato nella giornata di ieri dall’assessore al Bilancio della Regione Lombardia, Davide Caparini.

Bollo auto 2018: esenzione 3 anni in Lombardia, come fare

Per usufruire dell’esenzione triennale del bollo bisognerà acquistare un nuovo veicolo a basse emissioni per sé o per un componente del proprio nucleo familiare. Quindi un’autovettura a uso privato di cilindrata non superiore a 2.000 acquistata nel corso dell’anno, Euro 5 o Euro 6 benzina. E ovviamente bisognerà procedere alla rottamazione del vecchio veicolo inquinante. Quest’ultimo dovrà essere Euro 0, Euro 1 (a benzina); oppure a Euro 0, 1, 2 e 3 gasolio. A seguito di questa procedura si potrà beneficiare dell’esenzione del bollo auto per 3 anni.

Bollo auto 2018: esenzione 3 anni e non solo

Sempre nella Regione Lombardia, inoltre, sarà riconosciuto un contributo di 90 euro per la demolizione dell’auto, anche senza la rottamazione. Infine è stato precisato che tutti i proprietari potranno continuare ad approfittare di un’agevolazione del 10% sul bollo auto, oltre alla fruizione di altri servizi. Come accedere a questi benefici? Tramite l’adesione alla modalità di pagamento in domiciliazione bancaria.

Bollo auto 2018: scadenza e prescrizione, come controllare.

Bollo auto 2018: i casi di esenzione in Italia

Ovviamente si può essere esenti dal bollo auto anche nelle altre parti d’Italia; ma per non pagare la tassa automobilistica bisognerà rispettare alcuni requisiti. I soggetti disabili sono infatti tenuti a non pagare questa tassa sui veicoli a benzina la cui cilindrata non superi i 2000 cm3 (per benzina) o 2800 cm3 (diesel).

Esentati dal pagamento del bollo a livello nazionale anche i proprietari di vetture immatricolate da almeno 30 anni; per queste ultime si dovrà infatti pagare solo la tassa provinciale. Varia in base alle singole normative regionali l’esenzione del bollo per le auto non inquinanti ed ecologiche.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

Avete fiducia nel nuovo governo?

Votate il sondaggio

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

articolo scritto da: