articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Rottamazione cartelle 2018: 455 mila istanze, chi può fare domanda

Rottamazione cartelle 2018 455 mila istanze, chi può fare domanda

Rottamazione cartelle 2018: 455 mila istanze, chi può fare domanda

Più di 455 mila domande e richieste di rottamazione cartelle 2018 giunte all’Agenzia delle Entrate. Il 15 maggio è il termine ultimo per la definizione agevolata che consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo attraverso il versamento delle somme dovute senza pagare le sanzioni e gli interessi di mora. Si è registrato – sempre secondo quanto diffuso dall’Agenzia – un successo dei servizi digitali e delle richieste giunte tramite posta elettronica certificata. Una conferma di quanto sempre più i cittadini diano prova della volontà di preferire servizi telematici.

Rottamazione cartelle 2018, Lazio prima regione come numero richieste

La prima regione per numero di richieste è il Lazio con quasi 80 mila domande (77621 mila). Sul secondo podio c’è la Regione Lombardia con 58 mila domande pervenute. Seguono la Regione Campania con scarse 50 mila richieste (46.922) e la regione Puglia (46.540).  Il provvedimento interessa i contribuenti con debiti affidati alla riscossione dal 1° gennaio 2000 al 30 settembre 2017. La definizione agevolata non può essere nuovamente presentata per quei debiti interessati dalla precedente richiesta di ‘rottamazione delle cartelle’ per i quali non si siano pagate le somme dovute entro le scadenze.

Accise sulla benzina, Salvini ‘le cancelleremo subito’

Rottamazione cartelle 2018, info su portale dedicato

Possono presentare domanda anche i contribuenti che non sono stati ammessi alla precedente definizione agevolata esclusivamente perché al 24 ottobre 2016 avevano un piano di rateizzazione in essere con l’Agenzia della Riscossione e non erano in regola con i pagamenti delle rate in scadenza entro il 31 dicembre 2016. Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata alla definizione agevolata sul portale dedicato dove sono presenti anche le risposte alle domande più frequenti (FAQ) e la guida alla compilazione del modulo di domanda di adesione. Ecco il sito del portale di riferimento

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

ultima modifica: giovedì, 3 Maggio 2018