pubblicato: mercoledì, 9 maggio, 2018

articolo scritto da:

Pensioni novità 2018: Ape volontaria e Ape social, news all’8 maggio

Pensioni novità 2018 Ape volontaria, via all'esame delle domande Inps

Pensioni novità 2018: Ape volontaria e Ape social, news all’8 maggio

In corso da parte dell’Inps l’esame delle domande di accesso per il riconoscimento dei benefici previsti per APE sociale e lavoratori precoci. Il 31 marzo 2018 è scaduta la prima finestra temporale per domande di accesso per Ape social rispetto alla quale l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ha tempo sino al 30 giugno 2018 per esaminare le pratiche. All’esito dell’esame delle domande potrà essere stilata una graduatoria nell’ipotesi in cui le richieste superino i posti disponibili. Per la graduatoria rappresenterà un criterio di precedenza la vicinanza al requisito anagrafico per l’accesso alla pensione di vecchiaia. A parità di requisito, verrà considerata la data e l’ora di presentazione della domanda.

Pensioni novità 2018, a breve report Inps su domande ricevute 2018

Dopo l’esame delle domande l’Inps potrà formulare, come detto, la graduatoria. Quali saranno le possibili risposte dell’Inps? Accoglimento delle domande, nel caso di capienza e disponibilità delle risorse; accoglimento con slittamento della decorrenza in caso di insufficienza delle risorse; rigetto per mancanza dei requisiti. A breve l’Inps renderà pubblico un report comunicando le domande ricevute nella prima parte del 2018.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

Pensioni novità 2018, in caso di ritardo nella domanda

Chi non ha avuto modo di presentare la domanda entro il 31 marzo ha la possibilità di farlo entro il 30 novembre 2018. Saranno prese in considerazione le domande successive al 31 marzo solo nel caso in cui dovessero restare disponibili risorse economiche da spendere a seguito del monitoraggio in corso da parte dell’Inps. Se dovessero risultare disponibili altre risorse sarà effettuato un successivo monitoraggio e saranno riconosciute le condizioni di accesso alla misura dell’Ape volontaria. Le conclusioni del secondo monitoraggio saranno rese note entro il 31 dicembre 2018. Come il precedente, il monitoraggio avrà come regola il raggiungimento del requisito anagrafico per l’accesso al trattamento pensionistico di vecchiaia.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: