pubblicato: venerdì, 11 maggio, 2018

articolo scritto da:

Nadia Toffa lascia le Iene per il tumore? Fan preoccupati

Nadia Toffa tumore malattia Le Iene

Nadia Toffa lascia le Iene per il tumore? Fan preoccupati.

Sui social i fan di Nadia Toffa esprimono tutta la loro preoccupazione per lo stato di salute della giornalista. Ma non manca il sostegno e l’incoraggiamento, soprattutto da parte di chi ci è già passato, o ha dovuto aiutare un parente o amico nelle sue condizioni. Su Instagram l’ultimo aggiornamento è di 1 settimana fa. Sul social network fotografico, Nadia Toffa aggiorna costantemente i suoi fan sullo stato di salute. L’ultimo post riguardava la presenza che doveva fare ad Amici. Presenza saltata per motivi di salute. “Si sono concatenate una serie di sfighe che non avete idea. Non so nemmeno se recuperabili per salvare il servizio. Gli appostamenti di certo continuano a oltranza e Amici di sicuro va rimandato a sabato prossimo 12 maggio. Ma vi aggiorno in settimana, peccato!”. Una conclusione seguita poi da una serie di hashtag della serie #volevovedereMaria e #nonstonellapelle.

Un messaggio, nonostante tutto, sempre “con il sorriso sulle labbra”. A oggi non si hanno ancora notizie, e i fan continuano a essere preoccupati per la mancanza di aggiornamenti. Ciononostante, rispettano il riposo della giornalista e le inviano costantemente segnali di incoraggiamento. Sperando di vederla il prima possibile sullo schermo.

Nadia Toffa, aggiornamenti sui social

Nadia Toffa sta combattendo strenuamente. Con il sorriso sulle labbra e gli occhi vispi. Comunica con i suoi fan tramite i social. Accoglie il loro affetto e quello dei suoi familiari. Ma la battaglia contro il tumore è lunga e per adesso potrebbe privarla del suo lavoro preferito, quello di giornalista. È così che Nadia Toffa potrebbe abbandonare temporaneamente la conduzione delle trasmissione Le Iene. Le cure a cui si sta sottoponendo la debilitano e le impediscono di poter continuare a lavorare come vorrebbe. Ecco le ultime notizie a riguardo.

Lo scorso 8 aprile, Nadia Toffa pubblicò su Facebook il seguente messaggio. “Ciao ragazzi, stasera non sarò alla conduzione del mio programma preferito, Le Iene; perché negli ultimi giorni ho fatto delle cure che mi hanno provata un bel po’. E quindi mi tocca saltare la puntata di questa domenica”. Tuttavia il messaggio si è conclusa con una promessa speranzosa. “Vi prometto comunque che da settimana prossima tornerò seduta dietro la scrivania assieme ai miei compagni, ai quali mando un mega in bocca al lupo. Vi guardo da qui e voi seguite il mio servizio in onda stasera, che sono riuscita a girare qualche giorno fa”.

È del 20 aprile un altro messaggio, sempre sullo stesso social network. Una foto la ritrae con tanto di bandana sulla testa accanto all’adorata mamma. “Giornata speciale solo stando insieme. È una forza della natura! Viva le mamme tutte e un abbraccio speciale alle neo mamme!”.

Nadia Toffa, ultime notizie

L’assenza di Nadia Toffa si è fatta sentire anche la scorsa domenica 6 maggio. In un post sulla pagina Facebook di Le Iene, la giornalista ha tenuto a informare i suoi fan. “Ciao ragazzi, su consiglio dei medici che mi seguono faccio un altro pit stop. E quindi domenica mi devo guardare Le Iene da casa! Come sempre farò di tutto per tornare in pista il prima possibile. Insomma, aspettatemi che ci vediamo prestissimo”. In più, sabato scorso era stata costretta a saltare l’ospitata ad Amici “per una serie di sfighe”, probabilmente riconducibili alle terapie che sta affrontando.

Tuttavia, l’ottimismo e la positività regnano ancora sovrani nei messaggi di Nadia Toffa. E speriamo vivamente che quel “ci vediamo prestissimo” si traduca in realtà il prima possibile.

LA PAGINA TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: