• 1
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 23 maggio, 2018

articolo scritto da:

Elezioni politiche 2018, i collegi che hanno cambiato colore, la sfida è proprio centrodestra-M5S

elezioni politiche

Elezioni politiche 2018, i collegi che hanno cambiato colore, la sfida è centrodestra-M5S

Il governo che si sta formando in queste ora è di fatto frutto di un accordo tra il Movimento 5 Stelle e il centrodestra.

Una vera e propria alleanza di governo tra M5S e Lega, e di opposizione benigna con Forza Italia e Fratelli d’Italia.

Eppure le ultime elezioni politiche ci hanno restituito un panorama elettorale in cui è proprio il movimento 5 Stelle il maggior competitor del centrodestra. Le due forze si sovrappongono in aree simili. E infatti secondo i dati CISE è tra queste due forze che vi è stato il maggior scambio di collegi.

In 58 casi vi è stato un passaggio da M5S al centrodestra, in 12 collegi per l’esattezza, o dal centrodestra al M5S, in 46.

Insomma, più di quelli in cui si è sviluppato uno scambio con il centrosinistra, che ha perso 39 collegi a favore del centrodestra e 20 a favore del Movimento 5 Stelle.

Chiaramente CISE ha effettuato una trasposizione dei risultati del 2013 sui collegi attuali, essendo allora la legge elettorale molto diversa.

elezioni politiche

Elezioni politiche 2018, il Sud futuro campo di battaglia tra centrodestra e M5S

Allora se si fosse votato con l’attuale legge avrebbe prevalso, in termini di collegi, il centrodestra, nonostante i pochi decimali in meno rispetto al centrosinistra. Oggi nonostante il 7,6% circa di progresso la coalizione avrebbe avuto solo 5 seggi in più. Il 7% in più del Movimento 5 Stelle invece avrebbe fruttato ben 54 collegi in più.

Questo grazie alle vittorie avute al Sud, dove si concentra il consenso del Movimento 5 Stelle, che non “spreca” voti laddove è in chiaro svantaggio, ovvero al Nord.

Nel Mezzogiorno il Movimento 5 Stelle ha sottratto 46 collegi al centrodestra, tutti quelli pugliesi, quasi tutti i campani, metà di quelli siciliani. Certo, il M5S ne ha vinti anche dal centrosinistra, più distribuiti tra Marche, Genova, Basilicata, Calabria, Sardegna, Napoli, ma solo 20.

Al contrario vi sono 12 collegi che il centrodestra ha rubato al Movimento 5 Stelle. Nel Lazio, in Liguria, in Piemonte, laddove nel 2013 il M5S è andato molto bene, sottraendo voti anche alla Lega, voti che poi questa si è ripresa, soprattutto al Centro-Nord.

Nel caso del centrodestra, sono decisamente di più i collegi vinti a spese del centrosinistra, 39 tra Trentino, milanese, Toscana, Emilia Romagna, Umbria.

Considerando quelli persi al Sud, però, il peggior nemico sul campo elettorale rimarrà il Movimento 5 Stelle, soprattutto ora che vi è un governo di mezzo.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: