• 9
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 21 maggio, 2018

articolo scritto da:

Nipah Virus 2018: sintomi e contagio del NIV che ha ucciso persone

Nipah virus 2018: sintomi e contagio

Nipah Virus 2018: sintomi e contagio del NIV che ha ucciso persone.

Nipah Virus, anche detto NIV. Un nome minaccioso che potremmo sentire più frequentemente nelle prossime settimane. Una nuova minaccia che arriva direttamente dall’India e ha già mietuto alcune vittime. Il Nipah è un virus che sarebbe trasmesso dai pipistrelli e stando alle prime informazioni raccolte, figura in cima alla lista di 10 malattie prioritarie identificate dall’OMS come potenziali per il prossimo grande focolaio. Stando alle fonti BBC, funzionari sanitari della regione del Kerala, situata nell’India meridionale, hanno confermato nove casi di morte a causa del virus.

A Kozhikode, sono stati ricoverate 25 persone con i sintomi della malattia. Inoltre, si asserisce che “non esiste alcuna vaccinazione per il virus che ha un tasso di mortalità del 70%”. Sempre al media inglese, il segretario alla Salute del Kerala, Rjeey Sadanandan ha affermato che un’infermiera che ha curato i pazienti affetti dal virus è morta. “Ora ci stiamo concentrando sulle precauzioni per prevenire la diffusione della malattia. Poiché il trattamento è limitato alle cure di supporto”.

Nipah Virus (NIV): cosa è esattamente

Stando all’informativa del Centers for Disease Control and Prevention, l’infezione da virus Nipah risulta essere una malattia emergente trasmissibile all’uomo dagli animali. L’ospite naturale del virus corrisponde al pipistrello della frutta. Questo vive prevalentemente nelle foreste primarie e secondarie. La specie è diffusa in particolar modo nell’Africa Subsahariana, nel vico Oriente, in India, nel sud della Cina, in Indonesia, nelle Filippine e in Australia.

La prima volta che è stata identificata l’infezione è stato nel 1999 in Malesia e Singapore, con più di 100 morti su 300 casi segnalati. In quel caso furono i suini il secondo canale di diffusione del virus. Inoltre si legge che “l’infezione da virus Nipah può essere prevenuta evitando l’esposizione ai maiali e ai pipistrelli malati in aree endemiche; e non bevendo la linfa di palma da dattero crudo”.

Nipah Virus: i sintomi

Quali sono i sintomi del virus Nipah? Questi comprendono febbre, mal di testa, sonnolenza, malattie respiratorie, disorientamento e confusione mentale. Tali sintomi possono progredire nel giro di 1-2 giorni in coma. Al momento non esiste un vaccino per gli uomini né per gli animali.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: