•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 25 luglio, 2014

articolo scritto da:

La Picierno si ribella: “Basta insulti, vado in procura”

Pina Picierno, eurodeputata del Partito democratico, non ci sta più: “Discutevamo di riforme. E queste sono le risposte dei difensori della democrazia”. L’europarlamentare pubblica sul suo profilo twitter alcuni screenshot degli insulti ricevuti: “Prostituta del Pd, manco la Minetti era a questi livelli”, le hanno scritto.

“Ok, prostituta andate a scriverlo altrove. Ora basta insulti aggràtis. Cancello i commenti e banno chiunque esageri. Siete avvisati”, reagisce Picierno. Poi decide di denunciare chi l’ha insultata: “Voi #andatealavorare. Io vado in procura”. Sono mesi che l’europarlamentare dem è alle prese con un insulti e minacce: gli attacchi di oggi sono la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso.

— Pina Picierno (@pinapic) 25 Luglio 2014

Election box

Election box

Sondaggio elezioni politiche 2018

Sondaggio elezioni politiche 2018

Sondaggio elezioni regionali Lazio

Sondaggio elezioni regionali Lazio

Sondaggio elezioni regionali Lombardia

Sondaggio elezioni regionali Lombardia

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

articolo scritto da: