•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 27 maggio, 2018

articolo scritto da:

Dr. Knock: trama, cast e recensione. Il film in prima tv su Canale 5

dr. knock

Dr. Knock: trama, cast e recensione. Il film in prima tv su Canale 5

Knock è un uomo che vive alla giornata, dividendosi tra piccoli furti e bische clandestine. Un giorno, per fuggire ai suoi creditori, Knock lascia Marsiglia e si imbarca su una nave fingendosi medico di bordo. Tra una bugia e l’altra però, il giovane scopre di nutrire una sincera passione per la medicina; decide così di mettersi a studiare, e qualche anno più tardi, si ritrova come medico condotto del piccolo villaggio di Saint Maurice. Dopo aver preso visione del luogo, Knock capisce subito che quel paese può diventare una miniera d’oro.

Dr. Knock: la trama del film

D’accordo con il farmacista, che fino ad allora non aveva mai venduto nulla, Knock comincia un vero e proprio business basato su visite e prescrizioni spesso non necessarie, ma comunque utili. Alla lunga, sebbene si tratti di una vera e propria speculazione, gli abitanti del paese rinascono, riscoprono il proprio valore, e riconoscono le doti del loro nuovo medico.

L’unica persona che avrebbe necessitato di cure mediche sarà la bella e timida Adele, di cui Knock si innamora. Tuttavia, due ostacoli interverranno sul cammino di Knock, e la sua storia d’amore con Adele avrà un risvolto inaspettato.

Dr. Knock: cast e recensione

A dirigere Dr. Knock è la drammaturga, sceneggiatrice e regista francese Lorraine Lévy. Protagonista di Dr. Knock nei panni dell’eponimo personaggio è l’attore Omar Sy, reso celebre dal film Quasi Amici. Il cast principale di Dr Knock è poi completato dagli attori Sabine Azéma (è Madame Cuq, che “soffre” di avarizia), Pascal Elbé (è Lansky, un personaggio creato appositamente dalla Lévy per mettere il bastone tra le ruote a Knock).

Poi Audrey Dana (è Madame Mousquet, moglie del farmacista affetta da “erotomania”), Michel Vuillermoz (è il farmacista Mousquet), Christian Hecq (è il postino del villaggio), Hélène Vincent (è la vedova Pons, il cui male maggiore è la nevrastenia), Andrea Ferréol (è madame Rémy) e Rufus (è il vecchio Jules). Con la direzione della fotografia di Emmanuel Soyer, le scenografie di Françoise Dupertuis, i costumi di Pierre-Jean Larroque e le musiche di Cyrille Aufort, Dr. Knock è la trasposizione cinematografica dell’omonima pièce di Jules Romains.

L’analisi del film Dr. Knock

Tuttavia ci sono delle differenze sostanziali rispetto alla commedia originale. Come la stessa regista ha spiegato ai giornalisti: “Ho scelto la chiave della commedia pura e ho inserito elementi che permettessero allo spettatore di ridere e di soffrire per e con il dottor Knock. Knock arriva a destinazione dopo un viaggio in barca per sfuggire al suo passato criminale e impara due cose.

La prima è che la conoscenza apre le porte del mondo riservando un posto importante a chi sa. La seconda, invece, è che chi è in grado di assecondare qualcun altro dicendogli ciò che questi vuole sentire sarà presto preso in grande considerazione. Saranno queste le sue regole fondamentali di vita. Ma mentre nella pièce di Romains portavano inevitabilmente a un abuso crudele che svelava la stupidità umana, nel mio film portano a una forma di manipolazione “dolce”, senza crudeltà o disprezzo.” Da vedere.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: